Accedi oppure registrati

Ambiente » Compo Sana: i terricci che rispettano l’ambiente e ti fanno vincere

Compo Sana: i terricci che rispettano l’ambiente e ti fanno vincere

Condividi Segnala a un amico 10 February 2009
Compo, marchio leader in Europa, realizza i suoi terricci Compo Sana con un’attenzione speciale alla qualità del prodotto, alla funzionalità e all’ecosostenibilità.
Nella linea Compo Sana tutto, dalla materia prima al packaging, è accuratamente progettato, selezionato e controllato per rispondere alle esigenze delle piante e degli appassionati.

PACKAGING: L’INVENZIONE DEL SACCO “COMPATTO”


Compo ha proposto per prima la confezione compatta che contiene 25 litri di prodotto. L’imballo è reso perfettamente stabile grazie a una leggera pressatura in fase di confezionamento, che consente di ridurre l’ingombro: con 18 cm di profondità, 20 di larghezza e 39 di altezza il sacco può essere riposto anche in spazi minimi.
Un’altra importante innovazione è la pratica maniglia integrata, non presente nei tradizionali sacchi di terriccio, che consente di trasportare facilmente il prodotto.
L’apertura della confezione è facilitata da una linea perforata sotto la maniglia, mentre un’etichetta adesiva permette di richiuderla dopo l’uso, garantendo così la migliore conservazione del prodotto.

MATERIE PRIME E RISPETTO PER L’AMBIENTE


Il terriccio Compo Sana è costituito integralmente da pregiata torba di sfagno, proveniente dal nord Europa, a cui vengono aggiunte altre componenti in dosi equilibrate e specifiche per le diverse destinazioni d’uso. La torba di sfagno a fibre sottili contribuisce a garantire la circolazione dell’aria intorno alle radici e lo sviluppo della pianta, a trattenere l’acqua che viene poi gradualmente assorbita dalle radici, a fissare e cedere nel tempo gli elementi nutritivi indispensabili per le piante.
L’attenzione della società non è rivolta solo all’innovazione e alla qualità del prodotto, ma anche alla tutela dell’ambiente. A fronte dell’utilizzo delle torbiere del nord Europa, Compo, dopo attente analisi scientifiche, si preoccupa di rigenerare la zona di prelevamento torba seguendo le linee guida europee per la protezione dei volatili e dell’habitat flora e fauna, al fine di favorire il ripristino e lo sviluppo dell’ambiente torboso tipico incontaminato. Tutte le superfici così rigenerate entrano a far parte del sistema europeo Natura 2000 relativo alle zone protette.

IL CONCORSO “IL VERDE CHE DIVERTE!”


Acquistando i terricci Compo Sana si può partecipare al concorso Il verde che diverte!, che sarà attivo fino al 15 giugno 2009.
Partecipare è semplice: basta acquistare un qualsiasi prodotto Compo e collegarsi al sito www.compoagricoltura.it oppure inviare un sms al nr. 340/4335577 per poter vincere una della 1.000 guide MondoParchi con le card 2009 e 2010 e partecipare all’estrazione finale di una settimana di soggiorno sulla riviera romagnola.
Per sponsorizzare il concorso anche al di fuori del proprio canale, Compo sarà presente ad aprile e maggio con uno stand nei seguenti parchi tematici: Safari Park (Pombia NO), Minitalia Leolandia Park (Capriate San Gervaso BG), Parco della Preistoria (Rivolta d’Adda CR), Parco Giardino Sigurtà (Valleggio sul Mincio VR), Acquario di Genova, Parco Le Navi (Cattolica RN), Mirabilandia (Ravenna), Parco Zoo della Fauna Europea (Poppi AR), Bioparco (Roma), Valle dell’Orso (Torre del Greco NA, a giugno) e Zoosafari Fasanolandia (Fasano BR).