Accedi oppure registrati

Ambiente » Ecolamp-FME: accordo raggiunto

Ecolamp-FME: accordo raggiunto

Condividi Segnala a un amico 20 January 2011
È stata ufficializzata la convenzione tra Ecolamp, il Consorzio per il trattamento e il riciclo delle lampadine a basso consumo esauste, e la Federazione Nazionale Grossisti e Distributori Materiale Elettrico (FME), con la quale i due enti si impegnano a informare e sensibilizzare i distributori di apparecchiature elettriche ed elettroniche degli obblighi di legge e delle modalità di raccolta dei RAEE, e a creare un’adeguata attenzione presso i punti vendita del distributore.
Tale accordo rappresenta un significativo passo avanti nell’incentivare e quindi aumentare i tassi di raccolta. L'impegno di Ecolamp è quello di facilitare l’adempimento degli obblighi normativi dei distributori, che devono:
- assicurare il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, delle sorgenti luminose provenienti da utenze domestiche consegnate dagli installatori/elettricisti all'acquisto di quelle nuove;
- informare gli acquirenti sulla gratuità del ritiro;
- provvedere al trasporto presso i centri di raccolta comunali dei RAEE domestici ritirati.
Compito di Ecolamp è l’allestimento degli EcoPoint, inviando gratuitamente ai punti vendita aderenti, kit con appositi contenitori per i tubi lineari e per le lampade fluorescenti compatte, oltre al materiale informativo per promuovere la riconsegna delle sorgenti luminose esauste.