Accedi oppure registrati

Analisi » Rallentano i consumi a dicembre ma non di bricolage

Rallentano i consumi a dicembre ma non di bricolage

Condividi Segnala a un amico 28 November 2008
E' questa l'indicazione più interessante delle previsioni di spesa per il mese di dicembre diramate da Confcommercio: rispetto al Natale 2007 i consumi diminuiranno dell'1,5% a volume ( 1,1% a valore) e il settore che crescerà di più sarà "utensileria per la casa e ferramenta" per il quale è previsto un aumento del 3,7% in valore.
Secondo l'indagine condotta da Confcommercio a dicembre i consumi rallenteranno ma non dovremmo assistere all'ecatombe che alcuni predicono. Gli italiani spenderanno circa 8 miliardi delle loro tredicesime, con un calo medio dei consumi dell'1,5% rispetto al Natale 2007, che si tradurrà in un aumento a valore dell'1,1% a causa dell'inflazione. Proprio ridurre questo effetto negativo Confcommercio (e non solo) invita il Governo a detassare le tredicesime, per ridare tempestivamente un maggiore potere d'acquisto alle famiglie: "uno shock per ridare denaro alle famiglie - ha spiegato Carlo Sangalli, leader di Confcommercio -, tante partite si vincono nei minuti finali e noi questa partita vogliamo vincerla".


COME SPENDERANNO LA TREDISECIMA GLI ITALIANI?
var % 2008 su 2007, previsione di spesa in valore nel mese di dicembre
ALIMENTARI 1,8%
NON ALIMENTARI 0,7%
abbigliamento 1,0%
calzature 0,4%
mobili, tessili e arredamento per la casa-0,1%
elettrodomestici 0,2%
casalinghi durevoli e non-0,7%
UTENSILERIA PER LA CASA E FERRAMENTA 3,7%
dotazioni per informatica e telecomunicazioni 0,3%
foto ottica e pellicole 0,6%
farmaceutici e terapeutici 2,7%
profumeria e cura della persona 0,1%
cartoleria, libri, riviste-1,0%
cd supporti magnetici e altro-1,0%
giocattoli e sport 0,6%
altri prodotti-0,3%
Fonte: Confcommercio