Accedi oppure registrati

Analisi » Le pentole: +3,2% nel 2008

Le pentole: +3,2% nel 2008

Condividi Segnala a un amico 20 March 2009
Il mercato delle pentole e delle stoviglie metalliche è cresciuto del 3,2% nel 2008: è quanto emerge dall'Industry Brief del rapporto Competitors Plus di Databank.
"Segnali positivi - spiega il preview - arrivano dalle vendite di posate da tavola, mentre presenta nuovamente un andamento negativo la vendita di coltelleria. Prosegue la crescita del catering, che anche nel 2008 fa segnare un incremento del fatturato del 5,8%. Nel 2008 nella fascia media e medio-alta del mercato aumenta l’incidenza delle importazioni (soprattutto di semilavorati) effettuate dai produttori nazionali attraverso partnership con operatori esteri (Far East, Europa dell’Est) o, in misura crescente, con propri insediamenti produttivi in loco".
Aumenta la concentrazione del settore grazie all’acquisizione, da parte delle imprese maggiori, di alcuni marchi storici che non hanno retto la crescente competizione internazionale aggravata dalla scarsa dinamicità del mercato interno.
Si riduce il numero di operatori specializzati per area di business: la disponibilità di capacità produttiva estera dalla quale attingere, unite alla necessità di consolidare/rafforzare l’immagine del marchio presso la clientela più qualificata, hanno indotto la gran parte delle imprese ad ampliare la gamma di prodotti offerta, fino a proporre linee complete per la cucina, dalle pentole alla posateria agli accessori.