Accedi oppure registrati

Interviste » Quando l'allestimento è d'autore

Quando l'allestimento è d'autore

Condividi Segnala a un amico 19 February 2010
Nell'arco di 20 anni Acquari d'Autore ha saputo trasformarsi da piccola realtà avellinese a punto di riferimento nel panorama italiano degli allestimenti e strutture per il reparto pet. Abbiamo incontrato il suo promotore, Pasquale Iantosca.

Il pet è un settore sano, contraddistinto da una crescita costante. E il connubio tra garden center e pet va incrementato e sviluppato ulterirmente, anche a fronte dei dati elaborati dal Centro Studi Zoomark. La presenza di prodotti pet e accessori all'interno del garden center conferisce un tocco 'esperienziale' alla visita del consumatore e contribuisce sensibilmente a destagionalizzare l'approccio fra clientela e superficie di vendita. Questo è uno dei motivi per cui nasce una realtà come Acquari d'Autore, la risposta a tutti i garden center che vorrebbero realizzare al loro interno un'area dedicata al pet che sia a regola d'arte. Per conoscere da vicino questa realtà, che conta un'esperienza ventennale, abbiamo incontrato Pasquale Iantosca, promotore dell'azienda avellinese.

UN MESTIERE CHE NASCE DALLA PASSIONE


Mondopratico: Quando nasce l'avventura di Acquari d'Autore?
Pasquale Iantosca: Il progetto di Acquari d'Autore nasce negli anni '90. Inizialmente si trattava solo di passione per il mondo dell'acquariologia. Con il passare degli anni il mio spirito imprenditoriale mi ha permesso di creare una piccola impresa artigianale rivolta prevalentemente alla produzione di acquari e alla vendita di accessori.

Mondopratico: Qual è oggi il vostro core business?
Pasquale Iantosca: In questi anni ci siamo specializzati in strutture e arredamenti per pet shop. La passione per il nostro mestiere, l'impegno e tanti anni di ricerca ci hanno permesso di acquisire un profondo know how di tutto ciò che riguarda il pet furnishing. Il nostro è un lavoro sapiente e minuzioso di progettazione, produzione artigianale e assistenza tecnica: possiamo garantirlo, ogni nostra creazione è un pezzo unico.

Mondopratico: Oltre ai pet shop vi occupate anche di allestimenti per gds e garden center...
Pasquale Iantosca: La nostra azienda è specializzata nella produzione di arredamenti completi per pet shop o reparti dedicati al pet nell'ambito di garden e centri commerciali. Abbiamo una produzione standard e su misura di tutto ciò che contribuisce ad allestire un negozio: scaffalature, banchi vendita, espositori per piante acquatiche, e soprattutto espositori per animali e acquari, realizzati in conformità con le nuove direttive europee. L 'intero ciclo che va dalla progettazione alla realizzazione avviene all'interno della nostra azienda.

FUNZIONALITÀ ED ESTETICA PER UN SETTORE DOC


Mondopratico: Quali sono gli elementi per una coretta esposizione dell'area pet?
Pasquale Iantosca: La formula pet + garden center sta funzionando bene. Le più importanti aziende del settore hanno già avviato dei progetti o stanno pianificando la loro entrata nel garden. Ovviamente l'area pet necessita di alcuni fattori da cui non si può prescindere: funzionalità ed estetica, garantiti attraverso un studio accurato del layout, sono i due elementi da cui partire per realizzare un allestimento che sia al pari di un'opera d'arte. La nostra azienda mette a disposizione un equipe di ecnici che sviluppano il progetto in funzione degli spazi disponibili. La funzionalità è un elemento fondamentae: in un negozio di animali dove le esigenze di igiene e di pulizia sono prioritarie, noi ealizziamo espositori realizzati con materiali atossici, di facile pulizia e semplice manutenzione. Le gabbie sono dotate di impianti di aspirazione forzata che allonta-nano gli odori; dei cassetti estraibili posti sotto ogni alloggio garantiscono una facile pulizia; le gabbie possono essere smontate e pulite. Per mantenere un alto tasso di igiene nel l'area dedicata agli amici animali, consiglierei anche di prevedere sempre un lavabo in prossimità degli espositori. Oppure, se la dimensione degli spazi lo consente, sarebbe utile anche prevedere un vano tecnico dietro gli stessi che garantisca di svolgere le operazioni di manutenzione dal retro senza intralciare la vendita anteriore.

Mondopratico: Uno sguardo anche all'estetica...
Pasquale Iantosca: Sicuramente è un requisito importante. Al di là delle metrature disponibili o della scelta dei colori, ciò che consiglio è la caratterizzazione degli spazi. È una buona idea realizzare dei corner che attirino l'attenzione, in cui siano collocati animali giganti in resina, voliere per grandi uccelli, strutture espositive a gazebo contenenti i recinti per gli animali, zampilli d'acqua che ricreino angoli di natura, immagini parlanti che trasmettono un messaggio. Tutto ciò regala sicuramente un valore aggiunto all'area pet.

Mondopratico: Quali novità prevedete per il 2010?
Pasquale Iantosca: Il 2010 sarà l'anno del rinnovamento. Stiamo programmando un ampliamento della sede di produzione con la realizzazione di un nuovo stabilimento di circa 1.000 mq e di uno show room dedicato ai nostri prodotti. Ovviamente ci stiamo dedicando anche all'elaborazione nuove tipologie di espositori. Infine, a sigillare quest'anno di profondi cambiamenti a fine anno è previsto un rinnovamento anche del nostro sito web.