Accedi oppure registrati

Interviste » Vebi: dalla farmacia alla cura del giardino e degli animali

Vebi: dalla farmacia alla cura del giardino e degli animali

Condividi Segnala a un amico 23 March 2011
Vebi lancia nel 2011 tre novità nel segno dell’ambiente: “Bio” per il pet, “Carenza zero” per l’orto e il giardino e “No Insect Spray” con componenti naturali. Ce ne parla Nicola Lora, responsabile commerciale Italia di Vebi.

Fondata nel 1944 come industria farmaceutica, oggi Vebi è strutturata in 5 divisioni commerciali che spaziano dall’export alla farmacia (con il brand Vebix), dalle private label al settore professionale. Nel mondo del gardening è conosciuta per la divisione Casa Orto Giardino, che comprende prodotti per la difesa e la nutrizione delle piante, per orto e giardino e che ha appena lanciato tre interessanti novità, sul fronte “bio”. Ce ne parla Nicola Lora, responsabile commerciale Italia di Vebi.

FOCUS SUL RIVENDITORE SPECIALIZZATO


MondoPratico: In un periodo di forti 'riorganizzazioni' nel settore della difesa e nutrizione, Vebi segue coerentemente il suo progetto: come si 'cavalca' la crisi?
Nicola Lora: I continui investimenti sulla linea/catalogo Casa Orto Giardino hanno fatto passare inosservato questo periodo di globale crisi. Vebi è in costante progresso di fatturato e redditività da diversi anni. L’obiettivo principale dell’azienda è di ricavarsi un ruolo primario partendo dal mercato italiano, valorizzando i propri marchi (Murin, Draker, Duracid). È per noi fondamentale raggiungere questi obiettivi con le nostre esclusive “forze”. Solo una crescita sana porta a dei risultati veri, consolidati e duraturi. Accorpamenti e riorganizzazioni, sono, molto spesso, dettati dall’esigenza di attirare interesse ed investitori per superare situazioni difficili che il mercato non ha premiato.

MondoPratico: Forte di una notevole esperienza, Vebi si è proposta in modo intelligente al mercato consumer, con le linea Casa Orto Giardino e i topicidi Murin. In quali canali avete sviluppato una maggiore penetrazione?
Nicola Lora: Premetto che Vebi è nata nel 1944, producendo farmaci. Negli anni ha radicalmente modificato la sua offerta e organizzazione arrivando ai nostri giorni con 5 divisioni commerciali: Casa Orto Giardino, la linea Professional per il Pest Control, Vebix farmacia, Private label, Export. Con la linea Casa Orto Giardino prevalente su tutte le altre. Il nostro cliente più rappresentativo è la rivendita agraria, mirata all‘hobbista dell‘agricoltura e del giardinaggio. Il nostro cliente ideale deve essere in grado di vendere tutta la gamma del nostro catalogo, che va dal topicida, all’insetticida civile, agli agro farmaci in piccole confezioni, senza trascurare l’hobbista del vino.

MEGLIO BIO


MondoPratico: L'ultima novità è la linea No Insect Spray. Cosa vi ha spinto a lanciare questa linea?
Nicola Lora:La linea l’abbiamo lanciata per completare la gamma di prodotti contro gli insetti molesti, ben sapendo che l’efficacia dell’azione e la soddisfazione del cliente inizia con la prevenzione. Questi prodotti nascono dalla pluriennale, e internazionale, esperienza di Vebi nel mondo cosmetico (con il marchio Vebix). Sono tutti prodotti con componenti naturali che, a differenza di analoghi di derivazione chimica, non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati direttamente anche sui bambini in tenera età, i quali sono i bersagli principali per le punture degli insetti.

MondoPratico: Le novità 2011 di Vebi sono orientate al bio...
Nicola Lora: Le novità sono anche quest’anno molte e mirate ad arricchire una gamma che soddisfi anche il più esigente dei nostri clienti. In tutto ciò che facciamo, e in tutti i prodotti che inseriamo, cerchiamo sempre di privilegiare le soluzioni che impattano nel miglior modo possibile sull’ambiente, convinti di avere anche noi, nel nostro piccolo, un ruolo importante nell’educazione e nella formazione delle persone. In linea con quanto detto, abbiamo lanciato la linea Bio per il pet e soprattutto la linea Carenza Zero per l’hobbista di orto e giardino.