Accedi oppure registrati

News » ExpoGreen cambia pelle

ExpoGreen cambia pelle

Condividi Segnala a un amico 10 February 2009
Lo scorso 3 febbraio è stata presentata l’edizione 2009 di ExpoGreen, la biennale dell’outdoor organizzata da Unacoma e Comagarden, che si terrà dall’11 al 13 settembre alla Fiera di Bologna.
Le novità sono tante: la superficie espositiva quasi raddoppiata, l’ingresso del pet, l’apertura al pubblico, un grande impatto scenografico e tre aree tematiche.

70.000 MQ E 500 ESPOSITORI


La crescita di ExpoGreen è evidente dai “grandi numeri”: nel 2007 la prima edizione si è svolta su 40.000 mq e 370 espositori, mentre l’edizione di quest’anno si svilupperà su 70.000 mq e sono previsti 500 espositori dei quali un terzo esteri.
L’obiettivo di ExpoGreen è di superare il concetto originale di EimaGarden (che fino alla nascita di ExpoGreen è stata una “costola garden” del salone dell’agricoltura Eima) e creare una vera e propria kermesse dedicata all’outdoor. Capace di rappresentare tutti i settori. Un progetto audace e fino a oggi mai riuscito a nessuno in Italia.
La suddivisione della Biennale in tre aree fondamentali, illustra ancora meglio questo obiettivo.
Green Garden sarà dedicata alle tecnologie per la cura dei giardini e del prato: attrezzature, macchinari, concimi, fertilizzanti, irrigazione, sementi, landscaping, vasi, arredi per esterno, ecc.
Green Life Experience proporrà le tendenze dell’arredo e dei complementi per il giardino: illuminazione, fontane, giochi d’acqua, outdoor wellness, outdoor living, ecc.
Green Leisure sarà dedicato alle attività ludiche e sportive che si svolgono all’aria aperta: attrezzature sportive, giochi, campeggio, grill, barbecue, caminetti, forni e accessori.
“Abbiamo scelto di realizzare una rassegna ad ampio raggio - ha spiegato Gugliemo Gandino, amministratore delegato di Unacoma Service, la società organizzatrice della manifestazione - dopo un’attenta analisi del mercato, che ha rivelato come sia gli operatori professionali sia il pubblico degli utenti e appassionati dell’outdoor sentano il bisogno di una fiera di riferimento unica, onnicomprensiva e di grande impatto anche emotivo”.

ENTRA ANCHE IL PET


Una novità importante sarà la presenza dell’evento Animal Show organizzato dalla società Piesse e dedicato ai prodotti per l’allevamento e la cura degli animali domestici.
Accanto agli spazi espositivi e dimostrativi (prove e dimostrazioni di agilità e di “obedience” e gare di bellezza) sono già in programma due importanti appuntamenti internazionali: la Proplan Cup 2009 promossa da Purina del gruppo Nestlè dedicata ai cani e l’Esposizione internazionale felina promossa dall’Anfi.

APERTURA AL PUBBLICO


La novità forse più importante è l’apertura al pubblico: infatti parte integrante di ExpoGreen sarà l’evento Ispirazione Naturale dedicato al grande pubblico dei consumatori.
Ispirazione Naturale comprende una serie di iniziative tematiche: dedicato ai paesaggi verdi e comprendente una serie di iniziative tematiche: Garden Shop la vetrina espositiva dei prodotti e dei servizi per la progettazione del verde professionale e amatoriale; Giardini in corso un concorso fra progettisti che prevede la realizzazione di numerosi giardini (10x10 metri) che il pubblico potrà ammirare e mettere a confronto; il Corner della multifunzionalità dedicato alle attività turistiche e ricreative in ambiente rurale; Bosco magico, Fattoria del futuro, Giardino in costruzione e Biopiscina animeranno la manifestazione offrendo ai visitatori una visione organica e suggestiva degli spazi verdi.
Infine il Pala Green, un’area di 1.000 mq immersa nel verde, che ospiterà un ricco calendario di convegni, incontri e workshop.