Accedi oppure registrati

News » Osmocote: da 40 anni in Europa

Osmocote: da 40 anni in Europa

Condividi Segnala a un amico 03 February 2010
Scotts, quarant’anni fa, con Osmocote è stata la prima azienda ad introdurre sul mercato un concime a cessione controllata. Il lancio ha segnato l’inizio di un periodo che ha visto l’azienda primeggiare nell’evoluzione dei concimi con membrana di rivestimento. A ogni grado di sviluppo successivo l’obiettivo ben preciso era, ed è, di controllare meglio la crescita delle piante per migliorarne la qualità.
All’inizio degli anni Ottanta Scotts ha lanciato la seconda generazione di concimi avvolti da membrana. Oltre all’azoto, al fosforo e al potassio, i fertilizzanti contenevano anche microelementi, rilasciati durante l’intero periodo di durata del prodotto.

CURVA DI RILASCIO PROGRAMMABILE


Alla fine degli anni Novanta Scotts ha introdotto Osmocote Exact, un prodotto che rilascia i nutrienti sulla base di uno schema di cessione predefinito. Il concime permette ai florovivaisti di conoscerne l’azione già prima dell’applicazione, un vantaggio importante per poter gestire la concimazione.
La quarta generazione è nota con il nome Osmocote Exact DCT. Il rilascio degli elementi nutritivi è controllato e programmato grazie alla tecnica di produzione DCT: una doppia membrana fa sì che le sostanze nutritive vengano cedute nel momento in cui la pianta in crescita ne ha bisogno. In questo modo la cessione dei nutrienti avviene adeguandosi ancora di più allo specifico fabbisogno delle piante.

ATTENZIONE ALL'INNOVAZIONE, AL SERVIZIO E ALLA QUALITA'


Scotts continuerà anche nei prossimi anni a sviluppare prodotti di qualità eccellente per il florovivaismo e a tale scopo proseguirà negli investimenti in innovazione, qualità ed assistenza. Una priorità per l’azienda è l’ecocompatibilità dei concimi. Nello sviluppo dei nuovi prodotti cerca infatti di limitare ancor più il dilavamento delle sostanze nutritive. In questo momento il dipartimento Ricerca & Sviluppo è impegnato a verificare se la tecnologia di rivestimento che applica ai granuli di Osmocote sia adatta anche per altri prodotti.
Nel frattempo Scotts sta allargando il suo raggio d’azione anche alle aziende florovivaistiche nell’Europa dell’Est e in Asia, dove si usano ancora concimi convenzionali.

E' stato creato anche un sito dedicato: www.40yearsosmocote.eu.