Accedi oppure registrati

News » Edil Tech 'costruisce' la ripresa

Edil Tech 'costruisce' la ripresa

Condividi Segnala a un amico 16 April 2010

Tag:

La ventiquattresima edizione di Edil Tech 2010, la fiera organizzata presso il Polo Fieristico di Bergamo e dedicata al comparto edile, ha chiuso i battenti con 46 mila visitatori (erano stati 42 mila nel 2009 e 47 mila nel 2008).
Questi della sostenibilità, del minor impatto ambientale, del 'naturale ed ecologico', si sono confermati i grandi temi di confronto anche in questa edizione della kermesse.
Una rassegna di ampio respiro (tre padiglioni e tutta l'area esterna del polo Fieristico, complessivi 51.230 mq lordi per 326 espositori e 687 stand) e a dimensione di visitatore che basa il suo format su un'offerta diversificata e multisettoriale: dal risparmio energetico alle energie alternative, dalla progettazione alle macchine e attrezzature per il cantiere edile e stradale, dai serramenti e finiture dell'involucro ai componenti strutturali, dalle scelte cromatiche delle superfici all'arredo urbano.
“Costruiamo la ripresa” era lo slogan che sottotitolava Edil Tech 2010 e i quattro giorni di fiera hanno contribuito a “costruire” un quadro commerciale ed espositivo molto realistico del composito settore.