Accedi oppure registrati

News » Axel porta l’acqua in Kenia

Axel porta l’acqua in Kenia

Condividi Segnala a un amico 20 February 2012

Tag:

Il gruppo Axel contribuisce alla costruzione di 150 metri di acquedotto a Makueni in Kenia che, come tanti Paesi dell’area sub-sahariana, ha gravissimi problemi dovuti alla siccità: i bambini al di sotto dei 5 anni hanno tra il 36% e il 50% di probabilità di essere malnutriti se nati in un periodo di siccità e avranno effetti collaterali nell’arco dell’intera loro esistenza. AMREF, l'associazione benefica con la quale Axel collabora da diversi anni, ha scelto di intensificare il proprio intervento nell’area attraverso la costruzione di pozzi di superficie, dighe, acquedotti, sorgenti e pozzi artesiani. L'intervento nel territorio di Makueni ha l’obiettivo di portare acqua pulita e potabile alle popolazioni locali, rafforzando le capacità delle comunità di gestire autonomamente le risorse idriche e formando le comunità nella realizzazione di orti comunitari al fine di migliorare lo stato nutrizionale delle famiglie.