Accedi oppure registrati

News » Spoga+Gafa: aumenta il numero degli espositori non quello dei visitatori

Spoga+Gafa: aumenta il numero degli espositori non quello dei visitatori

Condividi Segnala a un amico 07 September 2012
Dopo il calo dell’edizione 2011 Spoga+Gafa di Colonia conferma il suo ruolo di kermesse leader del gardening europeo, con un incremento di quasi 200 espositori: dal 2 al 4 settembre scorsi hanno infatti partecipato a Spoga+Gafa ben 1.975 espositori, contro i 1.787 del 2011. Sono aumentate le aziende tedesche ma anche quelle internazionali: 1.571 contro le 1.408 dello scorso anno. Prime su tutte quelle cinesi.
Non sono invece aumentati i visitatori, che hanno confermato il risultato del 2011: 36.300 operatori professionali, per la maggioranza stranieri (il 58% da 103 paesi).
“In quanto a numero di espositori e visitatori, Spoga+Gafa si riconferma su un livello stabile – ha spiegato Katharina C. Hamma, direttrice di Koelnmesse -. Grazie a una vasta gamma di innovazioni, al sofisticato profilo della manifestazione e all’esclusività dei prodotti, il Salone ha consolidato anche il suo ruolo di più importante evento fieristico internazionale per gli operatori del giardinaggio e del tempo libero”
Positivo anche il giudizio delle due più importanti associazioni di categoria tedesche: quella dei produttori (IVG) e dei distributori (BHB).
“Con una nutrita affluenza di operatori stranieri Spoga+Gafa è stata all'altezza del suo ruolo internazionale – ha spiegato Johannes Welsch, direttore di IVG, l’Associazione che riunisce i produttori tedeschi di articoli per il giardino -. Malgrado la situazione economica attuale, lo spiccato interesse mostrato dai visitatori per il tema del giardino è una conferma della sua importanza e delle sue potenzialità”.
Spoga+Gafa 2012hadato ancora una volta prova di essere una fiera di tendenza, ma aperta al tempo stesso ai cambiamenti – ha spiegato Peter O. Wüst, direttore generale di BHB, l’Associazione dei rivenditori di bricolage e giardinaggio -. Gli assortimenti per il giardinaggio e il tempo libero diventano sempre più sfaccettati e vasti. Nei padiglioni il panorama si è fatto pertanto più vario. È una trasformazione conforme all’evoluzione del settore e alla domanda degli operatori del commercio. Ciò non toglie, però, che una fiera continua a vertere intorno a espositori e clienti, perciò l’acquisizione di nuovi espositori e il rafforzamento dello schieramento tecnologico sono stati fattori importanti”.
 

Il far east è importante, ma gli italiani vincono i premi

Il concorso Garden Unique Design, istituito nel 2011 per premiare le eccellenze dell’outdoor desing, ha visto prevalere Reto Togni con la sua cucina outdoor Canorta, Marco Gottardi con il gruppo tavolo-sedie Linea e Manfred Makedonski con il "refrigeratore per bottiglie e il portabottiglie.

Le soluzioni più innovative per il garden center del futuro




Le tendenze del mondo del barbecue




Le tendenze del mondo dell'outdoor




Nel 2013 Spoga+Gafa si terrà dall’8 al 10 settembre.