Accedi oppure registrati

News » Promogiardinaggio riunisce il gardening italiano per affrontare la crisi

Promogiardinaggio riunisce il gardening italiano per affrontare la crisi

Condividi Segnala a un amico 11 October 2013
In occasione della sua tradizionale Assemblea autunnale, l’Associazione no-profit PromoGiardinaggio organizzerà il 14 novembre prossimo il convegno “2012-2013: il gardening è in crisi? Opportunità, criticità e prospettive di un biennio che difficilmente dimenticheremo”. Un invito rivolto a tutte le imprese impegnate nel mercato italiano del giardinaggio a un momento di riflessione e di incontro, per analizzare il negativo andamento dei consumi nell’ultimo biennio. Un invito rivolto ai produttori e ai distributori, in rappresentanza dei tanti canali e attori che compongono la filiera del giardinaggio italiano.
Per analizzare l’andamento dei consumi, PromoGiardinaggio ha invitato i rappresentanti dei tanti mondi distributivi che – in modo differente - compongono il mercato del giardinaggio e offrono verde vivo e prodotti per la sua cura ai consumatori. Parteciperanno così Leroy Merlin, leader tra i centri bricolage, TuttoGiardino, il progetto di franchising agri-garden promosso da IFS (Italian Franchising System) e i due gruppi d’acquisto Giardinia e Garden Team che riuniscono i più importanti garden center italiani. Sono previsti inoltre interventi di The Vortex, Paolo Montagnini e GfK, per analizzare l'incidenza delle nuove tecnologie e delle promozioni nell'ultimo biennio.
La giornata sarà chiusa da uno speech di John Stanley, il più importante analista mondiale di centri giardinaggio, che dal 1976 collabora con rinomate aziende del commercio specializzato in tutti i continenti.
"In un momento difficile come quello che sta vivendo il mercato italiano del giardinaggio – ha spiegato Luca Pelliciari, presidente di PromoGiardinaggio -, ci è sembrato importante creare un momento di condivisione e confronto tra i più importanti player della produzione e della distribuzione. Inoltre, vista la concomitanza dell'assemblea dei soci di Promogiardinaggio, sarà un'occasione per illustrare i progetti che realizzeremo nel 2014 e per conoscere meglio la rete di imprese che in Promogiardinaggio ha trovato lo strumento per promuovere quella cultura del verde che tanto manca in Italia”.

Partecipare è semplice e gratuito: è sufficiente registrasi sul sito www.promogiardinaggio.org.