Accedi oppure registrati

News » Il maltempo condiziona il mercato del DIY tedesco

Il maltempo condiziona il mercato del DIY tedesco

Condividi Segnala a un amico 19 December 2013

Tag:

Secondo la Handelsverband Heimwerken, Bauen und Garten, BHB, l'associazione dei centri dei prodotti per il fai da te, il giro d'affari complessivo del canale di vedita edilizia/giardinaggio tedesco è stato pari a 9,1 milardi di euro circa  nei primi sei mesi del 2013, con una perdita norminale del fatturato del 5,2 per cento. Dal terzo timestre la situazione è sensibilmente migliorata e l'associazione per i primi tre trimestri ha previsto una perdita di fatturato complessica del 3% circa. Particolarmente drammatico è stato il mese di marzo, nel quale le aziende hanno subito perdite del 24,1% - e del 24,3% secondo il calcolo rettificato. Anche in questo caso la causa è da ricercare nelle condizioni meteorologiche: le basse temperature e le piogge abbondanti hanno infiacchito sopratutto il buisness dei prodotti dedicati al giardinaggio. 
Il fatturato ha iniziato a svilupparsi positivamente solo nel terzo trimestre. Gli operatori del settore sono risuciti a realizzare un incremento del 6,9%  -  e del 6,2% secondo il calcolo rettificato. Per quanto non si siano più verificate flessioni significative nel secondo semestre 2013, secondo la BHB i centri del bricolage non riusciranno a bissare il risultato dell'anno precendente. Non  molto diverso si prospetta l'andamento settoriale a livello europeo e internazionale. Le associazioni di categoria EDRA (european DIY retail Association) e GHIN (global home improvement network) da gennaio a settembnre hanno registrato una flessione del volume d'affari del 2% per i loro membri. Hanno inciso in misura notevole, anche in questo caso, le forti perdite degli assortimenti dei prodotti per il giardino che nel primo trimestre sono state perfino del 50%.