Accedi oppure registrati

News » Ottimi risultati per Legno&Edilizia

Ottimi risultati per Legno&Edilizia

Condividi Segnala a un amico 23 February 2015
Con 18.000 visitatori si è chiusa il 22 febbraio a Veronafiere la 9° edizione di Legno&Edilizia, mostra internazionale sull’impiego del legno nelle costruzioni pubbliche e private, che dal 19  febbraio, su 11.000 mq, ha riunito le innovazioni di prodotto di 150 aziende provenienti da 11 Paesi presentando l’intera gamma merceologica per l’edilizia che impiega il legno.
“Un comparto in crescita nonostante la crisi che da anni attanaglia l’edilizia- spiega Ado Rebuli, presidente della società Piemmeti SpA organizzatrice di questa biennale fin dalla prima edizione del 2001– come testimonia la previsione che i volumi residenziali in legno passino quest’anno dal 6% del 2010 al 15% rispetto al mercato abitativo nuovo”.
“Il successo di pubblico in Fiera testimonia l’interesse per questo materiale che consente ottime performances in fatto di risparmio energetico, comfort e salubrità abitative, protezione da terremoti e incendi, tutela ambientale - precisa Raul Barbieri direttore Piemmeti SpA che ha raccolto i positivi commenti degli espositori.    
 
La mostra, corredata da quattro giornate convegnistiche, laboratori e seminari frequentati sia da operatori professionali sia da consumatori e organizzati in collaborazione col partner tecnico ARCA- Casalegno Srl- Trentino Sviluppo, ha visto la partecipazione di enti e associazioni: Associazione PEFC Italia, Centro Consorzi, CNR- Ivalsa (Istituto di Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree), Green Building Council Italia, Holzforschung Austria, Scuola Edile- Carpenteria del legno dell’ENAIP Tione, Università di Trento (Dipartimento Ingegneria Civile Ambientale e Meccanica), Veneto Agricoltura, Confartigianato Vicenza, ARCA – Trentino Sviluppo SpA, Consorzio Progetto Legno Veneto, Abicert ente di certificazione, Associazione Pefc Italia, Distretto del Porfido e delle pietre Trentine, Habitech- Distretto Tecnologico Trentino, Istituto Lazzari Zenari, Scuola del legno di Sedico. Tra i molti incontri di aggiornamento si è anche tenuto il primo convegno nazionale Edilizia pubblica e privata di legno che ha visto la presenza di 430 iscritti.

Un ampio spazio ha accolto trenta espositori della provincia di Trento e le presenze di Progetto Legno Veneto. Fra gli eventi, esposizione e premiazione del concorso La capanna sull’albero che ha premiato al primo posto il progetto di Marco Ciccone studente di Architettura di Treviso, al secondo Domenico Maiello di Trieste (studente Politecnico di Milano) e al terzo ex aequo gli architetti Cosimo Paolini e Andrea Cocchini di Empoli (Fi) e gli studenti Francesco Baldo di Villa Lagarina (Tn) e i veronesi Stefano Brunelli e Marco Tomelleri. In mostra si è anche svolto il corso Come costruire una casa con i tronchi curato dall’Istituto del Legno Lazzari Zenari e si è vista all’opera la Scuola del legno di Sedico. Molti i visitatori esteri della mostra internazionale, tra i quali si segnalano le delegazioni di operatori di Grecia e Croazia.