Accedi oppure registrati

News » La nuova sfida di Fiskars e Gerber: 2 uomini e 1 kayak

La nuova sfida di Fiskars e Gerber: 2 uomini e 1 kayak

Condividi Segnala a un amico 25 June 2015
Dal 28 giugno all’8 luglio, Francesco Chinaglia, Amministratore Delegato di Fiskars Italy nonchè appassionato di imprese estreme e Mauro Prosperi, ultramaratoneta olimpionico ed esperto di sopravvivenza, si cimenteranno per la prima volta insieme in una nuova, grande avventura. Chinaglia e Prosperi, infatti, partiranno a bordo di un kayak biposto pagaiando per circa 70 miglia marine (130 km) ed effettueranno la circumnavigazione delle Isole Eolie in autosufficienza alimentare, acqua compresa. La loro sopravvivenza, dipenderà da
quello che riusciranno a pescare in mare e recuperare durante le soste lungo la costa.
Scopo dell’impresa è sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche legate alla sostenibilità ambientale, ponendo l’accento sulla reale possibilità di adottare uno stile di vita consapevole, equilibrato e senza sprechi, avvalendosi di ciò che la natura mette a disposizione.
Per questo la loro dotazione sarà ridotta all’essenziale e comprenderà anche una selezione di attrezzi Gerber, ideali per far fronte a qualsiasi necessità di tipo pratico o in situazione di emergenza. Farà certamente parte dell’equipaggiamento anche l’indispensabile Survival Kit,
studiato in collaborazione con Bear Grylls, l’esperto di sopravvivenza più famoso al mondo e star internazionale conosciuta anche in Italia per le sue serie tv.
Mauro Prosperi dichiara: “per questa impresa, che condivido con piacere con Francesco, ho deciso di non dipendere da nessuno, facendo affidamento solo sui miei mezzi, su quello che il mare e la terra vorranno donarmi e sull’energia del sole che terrà in funzione le apparecchiature di comunicazione. Attraverso questa nuova avventura, vorrei contribuire a diffondere un senso di appartenenza alla natura e ai posti in cui viviamo, consapevolezza che si è un po’ persa”.
Francesco Chinaglia, impaziente di partire, afferma: “ho deciso di accettare la sfida lanciata da Mauro mettendomi in gioco in prima persona per dimostrare che il marchio Gerber è il compagno ideale di viaggio e di avventure. Grazie alla qualità e all’efficienza dei nostri prodotti, è possibile affrontare piccole e grandi imprese, dalle più estreme a quelle della vita di tutti i giorni”. E sempre Chinaglia sottolinea:
“attraverso questa spedizione, inoltre, la nostra azienda intende dare voce ad una tematica, la salvaguardia della natura, da sempre focus dei nostri programmi di responsabilità ambientale”.

Attendiamo quindi la partenza di due uomini coraggiosi che testimonieranno, con foto e video in tempo reale, e con tutte le loro emozioni, difficoltà e fragilità, cosa significa fare a meno della comodità e del tutto a portata di mano in un’incredibile esperienza umana a stretto contatto con la natura.
SEGUI L’IMPRESA sul blog Life and Waterhttp://mplifeandwater.blogspot.it/ e sulla pagina Facebook di Mauro Prosperi: https://www.facebook.com/mauro.prosperi.3?fref=ts