Accedi oppure registrati

News » Stime dell’analisi congiunturale di Gruppo Made

Stime dell’analisi congiunturale di Gruppo Made

Condividi Segnala a un amico 14 October 2016
Il settore della distribuzione edile continua a operare in una situazione di generale complessità e difficoltà. Lo scorso anno, la ricerca realizzata da Gruppo Made, in collaborazione con l’Università di L’Aquila, aveva evidenziato come il 2014 avesse perso in termini di fatturato circa il 6% rispetto all’anno precedente, ma ancora più preoccupanti erano i dati relativi alla redditività delle imprese.
Nel mese di aprile 2017, Gruppo Made presenterà la congiunturale 2016, relativa ai dati dei bilanci 2015 e le prime stime indicano un sostanziale e generale cambio di tendenza.
Ciò che emerge è che nel 2015 i dati del fatturato torneranno a far registrare il segno positivo, di circa lo 0,5%, rispetto al 2014. Il dato più interessante riguarda la redditività delle imprese della distribuzione, che, in controtendenza rispetto agli ultimi sette anni, è tonata a crescere.
È comunque evidente che la trasformazione del mercato un segno lo doveva lasciare e le incertezze continuano a essere ben presenti. Il sentiment 2016, infatti, non preannuncia segnali particolarmente positivi, ma sarà comunque interessante valutare se il trend dei dati 2015 si manterrà: potrebbe infatti essere il preludio per una reale riconfigurazione di questo mercato.
 
www.gruppomade.com