Accedi oppure registrati

News » Buyer Point entra nel vivo!

Buyer Point entra nel vivo!

Condividi Segnala a un amico 08 March 2017
Con l’apertura delle iscrizioni, Buyer Point 2017 è entrato nel vivo: dai primi di febbraio, infatti, tutte le aziende possono richiedere gli appuntamenti con le insegne che il 9-10 maggio saranno presenti a Milano. Sono più di 40 i retailer interessati a valutare nuovi fornitori, ma l’elenco è in continuo aggiornamento per cui è consigliabile registrarsi sul sitowww.buyerpoint.it per vedere quali distributori è possibile incontrare.
La lista, come sempre, è rappresentativa di tutte le varie sfaccettature che compongono il mercato, e anche quest’anno non mancano alcune novità particolarmente interessanti. La centralità di Buyer Point per tutto il mondo del brico-homegarden è inoltre testimoniata dai numerosi incontri al vertice che si tengono nei giorni della manifestazione. Anche quest’anno Assofermet ha confermato che il suo comitato tecnico si terrà il 9 maggio, nella stessa sede di Buyer Point. Sarà dunque l’occasione per il primo incontro con Michele Tacchini, da pochi giorni tornato al comando dell’associazione dei distributori di ferramenta. Un’altra conferma è l’incontro di Sistema, che si riunirà agli East End Studios per incontrare i fornitori delle varie insegne che fanno parte del nuovo gruppo attivo dallo scorso anno grazie alla partnership tra Brico Io e Bricolife.
Nel mese di marzo si potranno anche richiedere gli appuntamenti con i buyer esteri, che sono un’esclusiva riservata agli espositori di Buyer Point. Quest’anno si prevede una partecipazione record, con oltre 15 nazioni rappresentate e numerosi buyer che sarà possibile incontrare in Italia solo partecipando alla nostra manifestazione. Insegne come Praktiker Bulgaria, la russa Tvoy Dom, i croati di Pavec o le insegne della GDO rumena, infatti, partecipano solo a Buyer Point, tra le manifestazioni organizzate sul nostro territorio.

ZANUTTA
Per la prima volta sarà possibile richiedere gli appuntamenti ai responsabili acquisti di Zanutta, una realtà di assoluto prestigio nel mondo dell’edilizia, che da alcuni anni sta costantemente ampliando la propria offerta più prettamente brico, come confermato anche nell’intervista uscita sullo scorso numero di Ferramenta&Casalinghi. Con 22 punti vendita e una identificazione geografi ca molto forte, Zanutta è un’insegna di riferimento in tutto il Triveneto.

MERCATONE UNO
Dopo le ben note vicende societarie l’insegna emiliana è tornata a essere operativa con 59 punti vendita, e nel 2016 ha registrato un aumento di fatturato rispetto al 2015. Inoltre, il fatto che la gestione dell’insegna sia ancora affi data ai commissari straordinari, è garanzia di tutela per le aziende fornitrici che infatti sono tornate a investire nell’azienda emiliana.