Accedi oppure registrati

News » Bricolevante: i 5 sensi del successo

Bricolevante: i 5 sensi del successo

Condividi Segnala a un amico 31 October 2017
Con una suggestiva metafora, Franco Fraschetti, amministratore delegato di Fraschetti Distribuzione, commenta gli ottimi risultati ottenuti da Bricolevante(2.700 visitatori presenti all'evento svoltosi a Bari domenica 29 ottobre) :

I CINQUE SENSI DEL SUCCESSO
- 1 Prima annusato nell’Aria,
- 2 Poi visto con gli Occhi,          
- 3 Ed in più toccato con Mano,
- 4 Ancora amplificato nelle Orecchie
- 5 E per finire gustato anche con la Bocca.
I 5 sensi del successo di Bricolevante resteranno a lungo nella memoria di tutti, fornitori, clienti e tanti altri.
Per il sesto senso, fino ad oggi di esclusivo appannaggio femminile, ci attrezzeremo per la prossima edizione di Bricolevante.

LA CARICA DEI 101 E’ STATA STREPITOSA 
La forza e la compattezza del gruppo fornitori ha presentato al mercato un’ offerta ampia e variegata, spaziando in merceologie diverse che hanno catturato attenzione ed interesse dei tanti dettaglianti presenti, che hanno confermato il loro apprezzamento con l’abbondanza degli ordini ricevuti.

BRICOLEVANTE HA DIMOSTRATO QUELLO CHE NON E’!
Non è un open house di Fraschetti
Non è un meeting commerciale di Fraschetti 
Non è una convention istituzionale di Fraschetti                                                                               

BRICOLEVANTE GIA’ NEL NOME CONFERMA LA SUA DIVERSITA'
Con ambizione abbiamo voluto raccogliere una ricca tradizione fieristica locale, non solo pugliese, ma dell’intero centro sud Italia, declinandola nel Mondo Brico. Con coraggio abbiamo voluto dare identità e visibilità ad un mondo che spesso viene trascurato per una eccessiva frammentazione della domanda e dell'offerta. Con intraprendenza abbiamo voluto mettere in contatto il nostro patrimonio clienti con il nostro patrimonio fornitori per farli dialogare direttamente.

BRICOLEVANTE, UNA FIERA DI INCONTRO E DI RISCONTRO
Oggi che le fiere hanno sempre più difficoltà a continuare ad esistere e soddisfare le esigenze delle aziende e dei clienti, si potrebbe dire che non si sente proprio il bisogno di una nuova fiera. Bricolevante non è tanto una nuova fiera, è piuttosto una nuova formula di fiera. 
 
"Avvicinare il mondo della produzione,
troppo spesso lontano e distante,
a quello della distribuzione locale di prossimità,
troppo spesso bistrattata e ignorata,
solo perché periferica e parcellizzata"            
 
Dimenticando che la quota del dettaglio nel centro sud Italia vale il 70% del mercato, Il 70% del mercato non può continuare a vivere ai margini del mercato. In questo mercato della ferramenta del centro sud Italia c’è una grande fame di sapere, di cambiamento, di sviluppo, più di quello che si potrebbe vedere osservandolo da lontano. Bricolevante vuole dare un riscontro a queste energie del sud aiutandole ad esprimersi e crescere, a farsi riconoscere come anello insostituibile della filiera distributiva.
Bricolevante diventa così un ponte tra le sponde di due mondi (produzione e distribuzione) che lavorano insieme senza conoscersi abbastanza. Il nostro ruolo come azienda Fraschetti, con le radici ben radicate da oltre 100 anni in questo territorio, e con la sguardo da sempre rivolto al futuro, è quello di intercettare le esigenze dei nostri interlocutori funzionali, fornitori e clienti, diventando insostituibile cerniera tra loro.

A QUANDO LA PROSSIMA?
È una domanda che ci siamo sentiti fare da molti, fornitori e clienti. Sarà stato il successo riscontrato o forse soltanto l’euforia del momento, ma è certo che le aspettative di una possibile replica in futuro sono molte.
Siamo consapevoli di aver creato una premessa che attende una continuazione. Quando le luci della ribalta si saranno spente sulla scena di Bricolevante ed anche l’eco del successo si sarà attenuato, ma non spento del tutto, valuteremo meglio.
La creatività è da sempre il nostro pane quotidiano. Un impegno però possiamo assumerlo sin d’ora: è certo che ci miglioreremo ancora.
Siamo convinti che questo impegno sarà condiviso anche da parte di molti fornitori, soprattutto coloro che hanno partecipato alla prima edizione di Bricolevante più per compiacenza che per convinzione, anche costoro, se vorranno continuare ad essere al nostro fianco, dovranno adeguarsi conseguentemente.