Accedi oppure registrati

News » RIV996, la più piccola sul mercato

RIV996, la più piccola sul mercato

Condividi Segnala a un amico 07 April 2008
La nuova tirainserti oleopneumatica è l’ultima nata in casa Rivit. Il suo esordio sul mercato internazionale è avvenuto alla Fiera della Ferramenta di Colonia ed è stato accolto positivamente dagli operatori.

Quando due anni fa fu inaugurato il nuovo stabilimento di Ozzano dell’Emilia (BO), Manuele Avanzolini, General Manager Rivit, aveva dichiarato che: “l’azienda punta al mercato internazionale, vogliamo misurarci con nuove sfide e ampliare le nostre strategie di partnership e di mercato”.
Obiettivi che in Rivit stanno perseguendo con molto successo e lo dimostra la partecipata presenza dell’azienda all’appena conclusasi Fiera della Ferramenta / Practical World di Colonia. Le impressioni a caldo sono di estrema soddisfazione. “La presenza e l’interesse di clienti e partner sono stati ancora più ampi della scorsa edizione e questo rafforza la convinzione che il brand Rivit stia acquistando sempre più forza sul mercato internazionale”, è il commento di Manuele Avanzolini.
Per consolidare la propria posizione, l’azienda ha puntato ancora una volta sulla qualità dei propri prodotti e sulla ricchezza e completezza della propria gamma di sistemi per il fissaggio e di attrezzature per la loro posa. In quest’ottica, alla fiera di Colonia Rivit ha presentato in anteprima internazionale l’ultima nata tra gli utensili per l’applicazione dei “fasteners”, la nuova tirainserti oleopneumatica RIV996 per la posa degli inserti filettati.
Il nuovo modello è stato progettato per essere piccolo e maneggevole, con un peso molto contenuto di soli 1,8 kg. Si tratta di un utensile molto corto, dove la testata ha un ingombro di 166 mm ed è alta 241 mm. Indicato per un utilizzo con tutti gli inserti filettati da M3 a M6, è un attrezzo concepito per rendere il lavoro degli operatori veloce e meno faticoso.
Per quanto riguarda il mercato italiano, Rivit annuncia con orgoglio che la presentazione del nuovo modello di tirainserti avverrà nella prossima edizione della Fiera Lamiera, che si svolgerà a Bologna dal 14 al 17 maggio.

Tre domande a Manuele Avanzolini, General Manager Rivit.

MondoPratico: Conquistare quote di mercato anche in Paesi esteri è uno degli obiettivi della vs. azienda in questi ultimi anni. Vi ritenete soddisfatti dei risultati raggiunti?
Manuele Avanzolini: Il progetto, iniziato 5 anni fa, è nato con l’obiettivo di trasformare Rivit in un’azienda internazionale, con una forte presenza in tutti i continenti. Ci possiamo ritenere più che soddisfatti dei risultati finora raggiunti, in quanto attualmente lavoriamo con 32 Paesi del mondo, situati in tutti e cinque continenti. In termini di fatturato estero, questo risultato si traduce in una crescita del 60% nel 2007 rispetto all’anno precedente.

MondoPratico: Il dinamismo è una delle caratteristiche che meglio vi contraddistingue. Ogni anno Rivit sviluppa e realizza nuovi prodotti, in ultimo la nuova tirainserti RIV996. Quanto conta in questo mercato l'innovazione?
Manuele Avanzolini: L’innovazione è fondamentale in tutte le attività industriali, così come sviluppare sempre nuove tecnologie, modalità diverse di ottimizzare il lavoro degli operatori. Rivit crede profondamente in questi concetti: ogni anno l’azienda propone nuove soluzioni per il fissaggio e, soprattutto, nuovi attrezzi per la loro posa. Questo ci rende sinonimo di qualità e punto di riferimento all’avanguardia sul piano del fissaggio meccanico, nonché un brand riconosciuto come standard di mercato a livello internazionale.

MondoPratico: Quali sono gli obiettivi per il prossimo biennio?
Manuele Avanzolini: Abbiamo già tracciato il posizionamento per il prossimo biennio e per il 2015. Nel breve termine (entro il 2010) abbiamo stimato una crescita annuale media del 30% del fatturato: ci proponiamo di sviluppare collaborazioni nei Paesi emergenti e di rafforzare la nostra presenza in modo più capillare nei Paesi in cui Rivit opera solo direttamente, con la creazione di una rete di distribuzione locale. I consistenti investimenti, infatti, non riguardano solo la ricerca e lo sviluppo, ma anche la presenza diretta o tramite distributori nei mercati di maggior interesse mondiale.

DATI TECNICI RIV996
Pressione aria di esercizio: 6 bar
Pressione aria min/max: 5/7 bar
Consumo aria per ciclo a 6 bar: 5 litri
Corsa: 0/6,5 mm
Forza di trazione a 6 bar: 18000N
Peso: max 1,8 kg
Vibrazioni: < 2.5 m/s2
Rumorosità: < 80 dB (A)