Accedi oppure registrati

Nuove aperture » Le prime immagini di Brico IO di Porto D'Ascoli (AP)

Le prime immagini di Brico IO di Porto D'Ascoli (AP)

Condividi Segnala a un amico 15 April 2014

Tag:

Mercoledì 16 aprile, Marketing Trend, la controllata del gruppo Coop Lombardia ideatrice della catena di centri del fai da te a insegna Brico IO, ha inaugurato la nuova filiale Brico IO di Porto d’Ascoli (Ap).
Il punto vendita, che si sviluppa su una superficie di 2 mila mq, sorge in via Pasubio, dal lato opposto della strada rispetto al centro commerciale Portogrande (ha per locomotiva alimentare un Ipercoop di Coop Adriatica).

«Quest’apertura», spiega Mario A. Aspesi, consigliere delegato di Marketing Trend, «s’inquadrata nell’attività di manutenzione del nostro network. La filiale di Porto d’Ascoli,infatti, è il frutto del trasferimento d’attività di un nostro negozio, quello di Ascoli Piceno, che per diversi motivi aveva grosse difficoltà a performare coerentemente con le nostre aspettative. Ci siamo dunque impegnati a trovare, nel raggio di pochi km, un’altra location in un’area commercialmente più appetibile. Ciò ha consentito a Marketing Trend innanzitutto di salvaguardare l’occupazione: tutti e otto gli addetti del punto vendita di Ascoli Piceno sono infatti passati in forza al nuovo negozio di Porto d’Ascoli.In secondo luogo di confermare il fatturato generato in questa regione, storicamente presidiata dall’insegna Brico IO. In verità auspichiamo di poter aumentare i ricavi. Non per niente nell’organico del nuovo negozio abbiamo inserito quattro addetti con contratti part time a tempo determinato, che contiamo diverranno dipendenti a tempo indeterminato se i risultati di vendita ci daranno ragione.
In terzo luogo, il nuovo Brico IO di Porto d’Ascoli consente alla clientela del preesistente punto vendita di Ascoli Piceno di continuare a fare acquisti in un negozio Brico IO, il tutto a pochi km di distanza, in una location più consona,facilmente raggiungibile e con un ampio parcheggio.
«Il Brico IO di Porto d’Ascoli», conclude Aspesi, «rafforza il nostro presidio della dorsale adriatica.
Nel raggio di 100 km, infatti, a nord siamo presenti con due negozi: la filiale storica di Grottammare, attiva dal giugno del 1995 e il Brico IO affiliato di Porto San Giorgio, aperto dal luglio del 2009. Mentre a sud operiamo con un altri due negozi affiliati, quello di Pescara, attivo dal marzo del 1998, e quello di Teramo, inaugurato nel dicembre
del 2004».


La rete di Marketing Trend si conferma così composta da 108 Brico IO, dei quali 62 a gestione diretta e 46 in affiliazione.
Rimangono otto i Brico IO attivi nelle Marche. Oltre alla nuova filiale di Porto d’Ascoli, quelle di Grottammare (Ap), di Jesi e Osimo, in provincia di Ancona, e i punti vendita affiliati di Montelupone, Civitanova Marche e Pollenza, in provincia di Macerata, e di Porto San Giorgio (Fm).
Il nuovo Brico IO di Porto d’Ascoli propone circa 30 mila articoli per il fai da te, organizzati in 14 reparti: illuminazione, elettricità, decorazione, giardinaggio, vernici-colle e piccola edilizia, legno, utensileria, ferramenta, accessori auto, idraulica, arredo bagno, complementi d’arredo, scaffali e accessori casa, cui si aggiungono i due corner Isola dei Tesori e Casa & Casa.
Ai prodotti a marchio industriale dei fornitori, Brico IO affianca una proposta private label Brico Io Selection nei settori vernici e diluenti, concimi liquidi e granulari per piante, sigillanti, cornici, e 15 elettroutensili e i tasselli a marchio esclusivo Brikstein. Entrambe queste linee di prodotti si caratterizzano per l’ottimale rapporto qualità/prezzo e per prestazioni elevate.

Il Brico IO di Porto d’Ascoli ha una pianta a forma allungata, con l’ingresso ubicato all’estremità inferiore. Superato il box informazioni, dove sarà presto attivata la postazione per il ritiro delle merci ordinate sullo shop on line www.bricoio.it, il cliente attraversa l’area promozionale, seguita dai reparti utensileria, ferramenta, accessori auto, accessori casa e dal corner Casa & Casa. Superato questo corner, l’area espositiva si allarga dal lato sinistro e parte una corsia centrale (in mezzo alla quale si susseguono isole promozionali).
A destra dell’area di vendita l’esposizione prosegue con una seconda ampia area promozionale, col corner Isola dei Tesori e coi reparti giardinaggio e legno (occupa tutta la parete perimetrale di fondo del negozio). Sulla sinistra della corsia centrale, invece, il cliente trova in successione i reparti illuminazione, elettricità, idraulica, arredo bagno, complementi d’arredo, decorazione, vernici (con servizio di tintometro) e il box taglio legno nell’angolo perimetrale sinistro.
Numerosi i servizi offerti alla clientela dal nuovo Brico IO di Porto d’Ascoli: taglio legno gratuito, vendita a metraggio di corde, reti, cavi elettrici e tovagliati, veneziane su misura, tintometro, metri di carta, vendita a catalogo, preventivi gratuiti e consegna a domicilio, con piccolo contributo spese. A questi s’aggiungono i «servizi cortesia»: accettazione carte di credito e bancomat, finanziamenti per acquisti rateali, parcheggio gratuito e accesso per disabili.
Il Brico IO di Porto d’Ascoli è dotato di 3 casse, occupa 12 addetti (fra personale a tempo pieno e a tempo parziale), può avvalersi di un parcheggio privato con più di 100 posti auto e osserva l’orario d’apertura continuato dalle 8,30 alle 20,00 dal lunedì alla domenica.
È quindi aperto tutte le domeniche e anche il 25 aprile e il 1° maggio (resterà chiuso invece nei giorni di Pasqua e Pasquetta).

I numeri del Brico IO di Porto d’Ascoli (Ap):

Superficie espositiva: 2.000 mq circa
Nr. referenze:30.000
Nr. reparti:14 più 2 corner: Isola dei Tesori e Casa & Casa
Nr. casse:3
Nr. addetti:12
Parcheggio:privato con oltre 100 posti auto
Orari d’apertura:continuato dalle 8,30 alle 20,00 dal lunedì alla domenica