Accedi oppure registrati

Prodotti » Elettrocanali e ferramenta: un binomio che fa presa

Elettrocanali e ferramenta: un binomio che fa presa

Condividi Segnala a un amico 15 July 2011
Gruppo solido e affidabile, nel corso degli anni ha saputo sempre offrire prodotti di qualità, frutto di grandi investimenti in ricerca e sviluppo, guadagnandosi una posizione di primo piano tra le aziende del settore elettrico. E ora punta alla ferramenta.

Partner commerciale affidabile per gli operatori del comparto elettrico e non solo, Elettrocanali ha le carte in regola (e le certificazioni) per emergere anche nel settore ferramenta. Ecco perchè oltre 4.000 degli articoli presentati nel nuovo listino Professional sono stati studiati e realizzati per questo mercato, tanto nelle loro caratteristiche tecniche quanto negli imballi. Un esempio: le cassette di derivazione, che per il grossista di materiale elettrico rappresentano numeri molto grandi e che quindi hanno imballi conseguenti, per la ferramenta o il grossista di ferramenta sono disponibili in imballi ridotti, nelle quantità ritenute più giuste dagli operatori del settore.
Il negozio di ferramenta può trovare in questa nuova pubblicazione tutti gli articoli necessari per ottemperare alle richieste del comparto, disponibili anche in diversi formati per soddisfare le diverse metodologie di vendita. Ecco allora che: spine e prese civili mobili sono confezionate singolarmente in blister o sciolte con codice a barre su ogni singolo pezzo. Ma non solo: sono presenti spine e prese industriali, riduttori, adattatori, triple, multiprese, cavi di prolunga, avvolgicavo per uso civile e industriale, quadretti di distribuzione e quadri da cantiere. A questi si aggiungono le scatole da incasso e da parete, i tubi flessibili da incasso e i tubi rigidi a vista.
Questo pacchetto è completato da una selezione di materiali di raccordo e fissaggio, confezionati in sacchetto con cavaliere in cartone da appendere agli espositori a ganci mobili, oppure disponibili nelle confezioni sciolte ma etichettate con i codici a barre, in modo da soddisfare queste due tipologie di vendita. Senza dimenticare che tutti gli articoli disponibili sul catalogo generale del settore elettrotecnico possono essere personalizzati per la ferramenta.

Elettrocanali ha alle spalle una grande esperienza e una lunga storia che, iniziata più di quarant’anni fa come LAP - Lavorazione Articoli Plastici - con la produzione di accessori in plastica per tubi elettrici, si è sviluppata e rafforzata nel tempo, sotto la guida dei fratelli Ravizza, figli del fondatore, seguendo una politica di crescita commerciale e distributiva attraverso il nuovo marchio commerciale EC Elettrocanali. Oggi Elettrocanali distribuisce in oltre 40 paesi in tutto il mondo tramite un’efficiente organizzazione commerciale che, grazie a una razionale rete distributiva, è in grado di offrire un servizio tempestivo e puntuale.
Dislocate in Italia nei quattro siti produttivi di Scanzorosciate e Pedrengo (BG), Osimo (AN) e Avellino, le unità produttive del Gruppo si sviluppano su oltre 20.000 metri quadrati di superficie coperta. I siti di Scanzorosciate e Avellino, dotati di un proprio magazzino prodotti finiti, sono anche poli logistici in grado di far fronte in tempi brevissimi a qualsiasi richiesta della clientela.

EC: evoluzione continua


Negli anni l'azienda si è evoluta sviluppando soluzioni per l’industria elettrotecnica: tubi rigidi, flessibili, accessori di raccordo, fissaggi, cassette da incasso, cassette da esterno, centralini, canali, portapparecchi, canali battiscopa, canali per il condizionamento. Lo sviluppo di nuovi articoli ha privilegiato il settore industriale e professionale, con i quadri di distribuzione portatili, quadri da cantiere, avvolgicavo civili e industriali e tutta la serie di prese e spine per impiego civile. Da questa esperienza è scaturita la volontà di promuovere un’intensa campagna di investimenti in comunicazione, volta a far conoscere Elettrocanali anche su questo mercato, che rappresenta una realtà in espansione.