Accedi oppure registrati

Prodotti » Un salto di qualità per neri

Un salto di qualità per neri

Condividi Segnala a un amico 14 November 2011
La qualità, quando parliamo di Neri, non è solo riferita al prodotto offerto. Nell'azienda emiliana questo concetto implica il pieno controllo di ogni fase produttiva e distributiva. Ecco come il made in Italy ha successo in Europa.

In un comparto fortemente competitivo come quello dell'antinfortunistica, intuire le dinamiche di mercato e le esigenze dei clienti prima degli altri competitors è un fattore decisivo e determinante per poter emergere e continuare a crescere. Lo sa bene l'azienda Neri, fresca di festeggiamenti per il quarantennale della propria attività.

Nel 1971 William Neri, già attivo nel commercio di guanti da lavoro e articoli in gomma, intuisce le potenzialità e le dinamiche di un settore emergente e fonda l'azienda Neri. La consolidata posizione raggiunta da questa attiva realtà racconta un progetto coerente e lungimirante, nato quarant’anni fa e oggi portato avanti con successo dalla seconda generazione.

Qual è il segreto alla base di questo successo? Solidi pilastri, come: l’attenzione speciale alla ricerca, l’introduzione di un modello di business flessibile, l’impiego di tecnologie d’avanguardia, gli investimenti costanti sulla struttura e sulla formazione, la massima attenzione alla qualità del prodotto, l’ottimizzazione scrupolosa del servizio e la forte spinta all'internazionalizzazione.
Senza dimenticare la spinta innovativa. Grazie a un monitoraggio costante del mercato, il portafoglio prodotti di Neri offre completezza di gamma e aggiornamenti costanti. Inoltre tutti i prodotti sono rispondenti ai requisiti previsti dalle normative vigenti, a copertura di esigenze specifiche di protezione degli arti superiori, inferiori, delle vie respiratorie, della vista, dell’udito, del capo, anticaduta.
Gli ultimi aggiornamenti a catalogo riguardano la linea di abbigliamento da lavoro Willis e la calzatura Fleet.

Green Bay veste l'autunno


A marchio Green Bay, l'innovativa linea Willis - una tra le più apprezzate del programma GB per vestibilità e comfort - si arricchisce di due nuovi colori. Alle attuali varianti in blu e in grigio-arancio, si affiancano il kaki con rifiniture in contrasto color nero, e il blu con rifiniture in contrasto color grigio.
Gilet, bermuda, pantaloni, tuta e pettorina da lavoro compongono la linea Willis, realizzata in robusto tessuto 65% poliestere e 35% cotone; i capi sono leggeri, comodi da indossare e utili durante le normali attività di lavoro, perchè dotati di pratici comparti multitasche per avere sempre a portata di mano tutti gli strumenti e gli utensili necessari.

Più agilità con Fleet


Il nome di questa nuova calzatura si tradurrebbe con “agile, veloce”, ma è anche l'acronimo di “Flexible Light Enduring Ergonomic Traspirant”, le caratteristiche che rendono questa scarpa altamente innovativa. Con l'utilizzo di materiali tecnici particolarmente leggeri, traspiranti, resistenti e duraturi, e applicando una tecnologia costruttiva innovativa, si realizza una scarpa che unisce, ai massimi livelli, ergonomia, prestazioni, sicurezza e comfort. È dotata di una suola ergonomica realizzata con una speciale mescola in poliuretano ad alta densità (per il battistrada) e a bassa densità (per l'intersuola), di elevata qualità, che garantisce il perfetto assorbimento degli urti e delle sollecitazioni e una maggior durata del prodotto. Inoltre è antistatica e resiste agli oli, agli idrocarburi e all'abrasione. La sua forma arrotondata assicura maggiore stabilità al piede anche in flessione e favorisce una corretta postura bilanciandone meglio l'appoggio.