Accedi oppure registrati

Ambiente » Parte Bosch missione ambiente

Parte Bosch missione ambiente

11 December 2012
Photogallery

Tag e categorie

Lo scorso 10 dicembre è partita la 5° edizione del progetto Missione Ambiente, campagna educativa promossa dal Gruppo Bosch Italia che, quest'anno, si avvale della collaborazione con Giunti Progetti Educativi.  Obiettivo del progetto è sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche ambientali. Gli alunni di quasi 2.000 scuole elementari sono stati accompagnati alla scoperta del "Regno della Tecnologia" da quattro particolari moschettieri, in rappresentanza delle quattro famiglie tecnologiche: automotive, elettrodomestici, elettroutensili ed energie rinnovabili.  Gli istituti che hanno aderito alla campagna educativa del Gruppo Bosch Italia, tramite l'iscrizione aperta sul sito www.boschmissioneambiente.it, dal 10 dicembre 2012 al 10 maggio 2013, riceveranno un kit didattico con i materiali necessari a illustrare l'importanza della tecnologia e della ricerca scientifica nella tutela dell'ambiente.   Parallelamente alla piattaforma online, che conterrà tutte le informazioni, curiosità  e video tutorial riguardanti il Progetto Missione Ambiente, sarà distribuita su Apple Store e Google Play l'applicazione gaming "Caccia alla tecnologia", uno strumento ludico per sensibilizzare maggiormente i ragazzi sui temi affrontati. 
Si potrà, infatti, sfidare le proprie conoscenze scientifiche all'interno dei vari ambienti domestici, individuandone le tecnologie presenti.  Le scuole iscritte, inoltre, potranno partecipare al concorso "Raccontaci una storia". Saranno fornite 4 tracce dalle quali i ragazzi dovranno prendere spunto per creare la loro personalissima storia, che potrà essere rappresentata attraverso qualsiasi tecnica creativa: dalla scrittura alla fotografia, dal disegno al collage. Le prime tre classi si aggiudicheranno una lavagna multimediale interattiva; mentre le classi dal quarto al decimo posto riceveranno una fornitura di libri Giunti per la biblioteca interna all'istituto.  Infine, i lavori giudicati meritevoli da una giuria verranno rielaborati in fumetti a cura di importanti illustratori per ragazzi e saranno pubblicati all'interno di un volume distribuito presso i punti vendita Giunti Editore. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficienza a una Onlus che sviluppi un progetto di sostegno all'infanzia.