Accedi oppure registrati

News » Revolution day: Vianello punta sulla formazione

Revolution day: Vianello punta sulla formazione

22 September 2022
Photogallery

Tag e categorie

Il grossista abruzzese Vianello invita i propri clienti negozianti a una giornata formativa finalizzata all’evoluzione del punto vendita. L'evento si svolgerà domenica 9 ottobre presso Villa Floridia, a Torrevecchia Teatina (CH).

In occasione di Revolution day, Vianello tornerà a incontrare dal vivo la propria clientela in una giornata di contatti e formazione che vedrà la partecipazione dei negozianti e di tre fornitori: Silca, MyFamily e Fazzini. 

"I mezzi digitali oggi sono utilissimi e ci consentono di lavorare con più celerità; incontrare clienti e fornitori in presenza è però tutta un’altra cosa! Il rapporto umano è quasi inesistente nelle conference call, guardare negli occhi e stringere la mano di chi ti sta di fronte non ha prezzo! - dichiara Piero Vianello - Il mercato, i prodotti, il modo di fare business, le motivazioni, sono in continua evoluzione, ed i nostri fornitori per quanto si sforzino non possono essere gli unici portavoce di tutto questo: anche per questo esiste il grossista, e noi insieme a loro abbiamo il dovere di aiutare la diffusione di tutte le novità che il mercato offre. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto di organizzare questi eventi, proprio perché crediamo molto nella formazione"

"Sarà un evento dedicato a tre fornitori: Silca, che non ha bisogno di presentazioni, e le nostre due esclusive MyFamily e Fazzini" - aggiunge Vianello - "Con MyFamily presenteremo macchine per incidere le piastrine nel mondo PET, ma anche etichette dei citofoni e le teste delle chiavi, quest’ultima una vera e propria novità.
Con Fazzini presenteremo la gamma di affilatrici per coltelli professionali: l’affilatura dei coltelli è un altro business che molti in passato avevano abbandonato e che ora è ritornato prepotentemente in auge. Abbiamo già un numero elevatissimo di prenotazioni all’evento, già circa 150 negozianti iscritti, numero in continuo aggiornamento. Ciò conferma la volontà da parte dei nostri clienti di fare qualcosa di più e di nuovo per evolvere il proprio negozio e non fermarsi all’attesa di qualcuno che entri ad acquistare le solite cose, mostrando invece un atteggiamento propositivo" -
conclude Piero Vianello.

La versione integrale dell'intervista sarà pubblicata sul numero di ottobre di Ferramenta&Casalinghi: intanto, appuntamento a domenica 9 ottobre per Revolution day!