Accedi oppure registrati

Ambiente » Henkel rispetta l'ambiente

Henkel rispetta l'ambiente

Condividi Segnala a un amico 30 March 2009

Tag:

Henkel partecipa a un progetto pilota nato e concepito con l’obiettivo di sviluppare un metodo per stabilire tutte le emissioni di prodotto che hanno un impatto sul clima: una tecnica affidabile capace di generare dei risultati trasparenti e misurabili. Lo sviluppo di tecniche valide e attendibili per verificare le “impronte di carbonio” è un requisito importante per coinvolgere i consumatori in misure finalizzate alla protezione ambientale e per promuovere abitudini di consumo compatibili con l’ambiente.

“In Henkel siamo da molto tempo impegnati a rendere la nostra produzione e i nostri prodotti il più efficienti possibile dal punto di vista energetico con l’obiettivo di contribuire alla protezione dell’ambiente in maniera rilevante e in modo costante” - ha spiegato Christian-André Weinberger, Corporate Senior Vice President e Global Chief Marketing Officer della Divisione Detergenza e Cura della Casa
Grazie a questo know-how e a 20 anni di esperienza in analisi di eco-bilancio dei prodotti e dei processi, Henkel è stata in grado di contribuire al progetto pilota “Product Carbon Footprin”. Il calcolo delle “impronte del carbonio” può essere un valido aiuto per sensibilizzare i consumatori alla protezione ambientale, come ha confermato il dottor Thomas Förster, capo Ricerca e Sviluppo per la Divisione Cosmetica “L’impronta del carbonio di un prodotto rende il tema della protezione climatica più tangibile e accessibile. Fornisce sia ai consumatori che alle aziende uno strumento per misurare i propri contributi individuali”.
La “Carbon Footprint” (“impronte di carbonio”) descrive tutte le emissioni di gas serra generate nel corso del ciclo di vita del prodotto. I membri del progetto pilota “Product Carbon Footprint” (PCF) hanno lavorato per determinare le migliori tecniche di rilevazione delle emissioni di CO2 e le modalità più idonee di comunicazione dei relativi valori. Il risultato di questo gruppo di lavoro è stato reso pubblico di recente a Berlino. Fino ad oggi, non era mai stato diffuso un metodo uniforme a livello internazionale. Insieme ad Henkel, fanno parte del progetto anche il WWF, L’“Öko-Institut”, il Potsdam Institute per la Ricerca sull’impatto climatico e l’agenzia tedesca THEMA1.
Maggiori dettagli sull’impegno di Henkel nel campo della sostenibilità si possono trovare all’indirizzo www.henkel/com/sustainability, mentre per ulteriori informazioni sul progetto pilota potete visitare il sito www.pcf-projekt.de.