Accedi oppure registrati

Interviste » Qualità e design: parola di Betafence

Qualità e design: parola di Betafence

Condividi Segnala a un amico 04 July 2014

Tag:

F&C: La garanzia dei rivestimenti dei prodotti top di gamma è stata innalzata a ben 20 anni: un'iniziativa unica nel nostro settore che vi contraddistingue. Ci spiega nei particolari di cosa si tratta?
Federica Rossi:
I rivestimenti dei prodotti top di gamma Betafence sono garantiti per ben 20 anni dalla corrosione in normali condizioni ambientali (EN 13438 – ISO 9227): siamo gli unici ad offrire questo servizio nel settore e con questo intendiamo anche dare valore aggiunto alla filiera distributiva. Siamo convinti dell’alta qualità del nostro prodotto in termini di materiali, prestazioni, durata nel tempo tanto che possiamo assicurarne una resistenza all’usura eccezionale. Tutti i prodotti plasticati in gamma manterranno così la garanzia di 10 anni, mentre  i prodotti top identificati con Pantanet Protect, Pantanet Family, Bekafor Classic e Fortinet godono di un’estensione di garanzia a venti anni.  

F&C: I vostri prodotti si contraddistinguono per qualità e prestazioni, ma anche per design ed estetica: come si riescono a coniugare questi due aspetti?
Federica Rossi:
Da sempre crediamo nel valore aggiunto che una recinzione porta con sé sia dal punto di vista estetico, sia della qualità intrinseca della recinzione stessa, sia della sicurezza e delle funzionalità ad essa correlate. Da qualche anno l’azienda sta sviluppando nuove soluzioni di design funzionale che prevedono l’integrazione dell’acciaio con altri materiali puntando sul concetto di recinzione come elemento estetico facente parte integrante dell’abitazione. Noi riteniamo che la recinzione debba assolvere a queste diverse funzioni.  UNA FUNZIONE DI SICUREZZA INNANZITUTTO: Betafence si occupa della sicurezza nelle situazioni di tutti i giorni, per esempio delle abitazioni, dei campi sportivi delle piccole realtà locali ma anche della protezione di strutture sportive di grandi dimensioni e di siti sensibili.  UNA FUNZIONE ANCHE ESTETICA: sia per una valorizzazione dell’immobile, sia anche per una corretta integrazione architettonica ed ambientale nel contesto di riferimento, ad esempio nei centri storici delle città o nelle aree particolarmente frequentate.  UNA FUNZIONE TECNOLOGICA: la recinzione smette di essere una semplice barriera passiva lungo il perimetro, ma si trasforma in funzionalità attiva, integrandosi con altri materiali (legno, pietra, vetro) e soprattutto integrandosi con la tecnologia. Abbiamo già sviluppato una soluzione con illuminazione integrata, ma stiamo già studiando molte altre funzionalità attive, come ad esempio integrazione con video camere, sensori acustici, rilevamento presenza, trasmissione di segnali, video controllo e molto altro, proprio con l’obiettivo di arricchire anche sul piano funzionale la recinzione, fino ad un’integrazione con sistemi di supervisione e controllo perimetrale.  

F&C: Betafence ha, da sempre, puntato molto sulla comunicazione del proprio lavoro sia verso i negozianti sia verso l'utilizzatore finale: quali sono i vostri imminenti progetti in tal senso?
Federica Rossi:
Il nostro impegno verso la filiera distributiva si rinnova ogni anno ribadendo la centralità di grossisti e rivenditori, quali partner indispensabili per il successo dei prodotti Betafence.  Stiamo operando nella direzione di un consolidamento del rapporto con i rivenditori più evoluti; il nostro sforzo volto alla ricerca ed all’innovazione necessita di essere sostenuto da partner qualificati in grado di supportare il prodotto, il servizio e l’innovazione Betafence con proattività, con iniziative (eventi, allestimento di show room ad esempio), con dotazioni tecnologiche ecc. In questo senso mettiamo a disposizione corner espositivi, campionature di prodotti, e tutta una serie di strumenti di marketing per il punto vendita finalizzati a valorizzare al massimo spazi, idee e soluzioni innovative. Spesso è proprio raccogliendo le esperienze dei nostri partner che abbiamo individuato i supporti più utili e validi a sostenere l’iniziativa commerciale. In grado di garantire la massima visibilità al marchio ed ai prodotti stessi, gli strumenti sono nello specifico: 
- TOTEM DISPLAY: display contenente schede prodotto descrittive e relativo campione Betafence, sfogliabili grazie ad un sistema ad anelli. Montato su una struttura di sostegno ad alta visibilità, dispone di uno spazio per esporre i cataloghi Betafence; 
- BOOK DISPLAY: è la versione senza sostegno del totem display; 
- SMALL BOX: scatola contenente 7 schede estraibili di prodotto Betafence,con relativo campione e descrizione; 
- VETROFANIA BETAFENCE: adesivo da apporre sulla porta d’entrata. Abbiamo inoltre recentemente sviluppato anche nuovi strumenti di comunicazione, in particolare una brochure dedicata proprio alle soluzioni di massimo design ed un video che illustra perfettamente queste possibilità. 

F&C: Quali sono i prodotti (o la gamma di prodotti) che lancerete a breve?
Federica Rossi:
Tra i vari prodotti che stiamo presentando merita una particolare attenzione B-LUX®, una soluzione coperta da brevetto di design ornamentale. B-LUX rivoluzione il concetto di palo tradizionale che da strumento di fissaggio meramente funzionale diviene elemento di arredo e design, capace di conferire carattere ed esclusività alla recinzione. B-LUX è unico per due esclusive caratteristiche: l’integrazione con altri materiali e con l’illuminazione.
La cover superiore, con linee sinuose e forme di grande appeal estetico, è infatti disponibile in molteplici materiali di pregio: inox, corten, legno; un esclusivo accessorio illuminante impreziosisce inoltre il palo e dà luce alla recinzione nelle ore notturne, migliorando oltre all’estetica, il livello di sicurezza. 
Www.betafence.it


Nuova brochure per le soluzioni design Betafence
La sensibilità all’aspetto estetico della recinzione è cresciuta molto negli anni e attualmente il design e le potenzialità d’integrazione estetica rappresentano alcuni tra i maggiori fattori chiave di scelta del prodotto.  Per questo Betafence ha realizzato una nuova brochure per presentare la propria ampia e innovativa proposta di soluzioni design. Una grafica accattivante, preziose cromie metalliche su sfondo nero, immagini di forte impatto emotivo, simboli che evocano eleganza, lusso, stile, italianità fanno della nuova brochure design Betafence lo strumento più adatto per dar spazio alle soluzioni più raffinate, creative ed originali della gamma.   Di facile fruibilità, la raccolta è organizzata per prodotto in modo da presentarne le caratteristiche, i vantaggi e alcuni esempi applicativi, suggerendo idee per valorizzare qualsiasi tipo di abitazione. Secondo la filosofia Betafence infatti ogni giardino, parco o spazio verde può essere delimitato e protetto con stile ed eleganza.  Da qualche anno l’azienda sta sviluppando, infatti, nel proprio stabilimento di Tortoreto (TE) nuove soluzioni di design funzionale che prevedono l’integrazione dell’acciaio con altri materiali o addirittura con elementi d’illuminazione, puntando sul concetto di recinzione come elemento estetico facente parte integrante dell’abitazione. Dalla cura assoluta del dettaglio, nascono per Betafence dei pannelli che non sono più semplici barriere e divisori, ma divengono elementi decorativi, sempre operando nella direzione di rendere più architettonico e contestualizzato, un prodotto industriale. La progettazione dei sistemi di recinzione deve, infatti, sempre più rispondere, in molteplici contesti di impiego, a requisiti funzionali di delimitazione e protezione ed al contempo considerare le valenze estetiche e di integrazione architettonico-paesaggistico intrinseche. Sfogliare la nuova brochure significa vivere un’esperienza totale nel design Betafence, un mondo in cui convivono in armonia uno stile innovativo che guarda al futuro ed un’eleganza senza tempo, che s’ispira al passato.