Accedi oppure registrati

News » E' scomparso Giovanni Bonadonna, figura storica della ferramenta italiana

E' scomparso Giovanni Bonadonna, figura storica della ferramenta italiana

Condividi Segnala a un amico 25 January 2016
E' scomparso l'ingegner Giovanni Bonadonna, figura storica del mondo della ferramenta italiana per anni, grazie alla sua attività in Morassutti, Ferritalia e Assofermet. Rimarranno nella storia del nostro settore il suo supporto a favore della rivendita tradizionale e il suo impegno in 50 anni per la crescita e l'evoluzione dell'intero comparto. La redazione di Mondopratico e di Ferramenta&Casalinghi lo ricorda con affetto.

"Per me se ne va un amico, oltre che un maestro" ci ha dichiarato visibilmente commosso Andrea Lenotti, presidente di Assofermet, "e sono fiero di essere presidente dell'associazione per la quale Gianni ha fatto tanto e rappresenta oggi un punto di riferimento. Di lui restano i suoi insegnamenti e la sua idea di ferramenta: crescita, confronto, lungimiranza. Oggi noi tutti abbiamo l'obbligo di portare avanti le sue idee perchè sono un patrimonio inestimabile per tutto il settore; la lealtà e la passione lo hanno contraddistinto per oltre mezzo secolo ed è proprio così che voglio ricordarlo, come un uomo leale e appassionato al suo lavoro".

"In 50 anni di attività l'ingegner Bonadonna ha saputo farsi voler bene da tutti: colleghi, clienti, fornitori, collaboratori"
ha aggiunto Giorgio Amigoni, presidente di Ferritalia, "Tutti quelli che lo hanno conosciuto hanno potuto spendere solo parole positive nei suoi riguardi, e questo è un evento più unico che raro nel mondo del lavoro!".