Accedi oppure registrati

Ambiente » Tesa protesa al green

Tesa protesa al green

Condividi Segnala a un amico 28 November 2011

Tag:

Alcune ricerche condotte da tesa hanno dato un risultato alquanto preoccupante: in un solo anno, con i comuni nastri trasparenti e da imballo venduti in Europa, si potrebbe avvolgere l’intero pianeta migliaia di volte! Un esito allarmante se si pensa che generalmente i nastri da imballo e i film adesivi dei nastri trasparenti sono costituiti da materie plastiche derivanti dal petrolio e quindi da fonti non rinnovabili.
Da sempre orientata allo sviluppo di tecnologie e prodotti ecologicamente compatibili, la responsabilità della nota multinazionale verso l’ambiente si concretizza oggi anche e soprattutto con la produzione della nuova gamma green Tesa ecologo, attraverso cui tesa limita in modo concreto l’utilizzo di fonti non rinnovabili, applicando il principio di sostenibilità direttamente ai suoi migliori e più noti prodotti.
Tutti i prodotti della gamma tesa ecoLogo sono realizzati con materie prime riciclate o provenienti da fonti rinnovabili. Sono privi di solventi e il packaging è prodotto con materiali rinnovabili o riciclati nella maggiore percentuale possibile. In particolare il nuovo film adesivo dei prodotti della gamma tesa ecoLogo è prodotto per il 100% con plastica riciclata proveniente da scarti industriali trasformati in un nuovo supporto di polipropilene. Ogni prodotto, inoltre, è contrassegnato da particolari simboli indicanti i vantaggi e Ie caratteristiche “verdi”, oltre alle percentuali di riciclaggio dei materiali.
tesa è da sempre sinonimo di affidabilità, funzionalità e innovazione e pertanto tutti i prodotti della vasta gamma tesa ecoLogo mantengono lo stesso consueto livello qualitativo dei prodotti tradizionali, rispettando i requisiti degli standard ecologici previsti dalla normativa DIN EN ISO 14021.