Accedi oppure registrati

News » Rinnovato il Cda di Florasi con tanti progetti

Rinnovato il Cda di Florasi con tanti progetti

Condividi Segnala a un amico 08 July 2011
Il 27 maggio scorso si è riunita a Montichiari (BS) l’Assemblea annuale dei soci del Consorzio Florasì, che ha eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione: alla presidenza è stato confermato Francesco Bet, i vicepresidenti saranno Marco Fabio Montanari e Lorenzo Pastori, mentre sono stati eletti consiglieri Andrea Lazzeri, Flavio Boninsegna, Francesco Orlandi, Aldo Staboli, Osvaldo Cortinovis ed Enrico Bernardin.
Grande attenzione è stata dedicata al progetto di promozione triennale finanziato con il contributo dalla UE e dello Stato Italiano per un totale di 2.734.307 euro, gestito dalla ATS (Associazione Temporanea di Scopo) di cui Florasi è capofila e partner insieme a Conaflor e Florconsorzi. Un progetto che ha già dato risultati in Grecia e Romania (due paesi oggetto della promozione, insieme naturalmente all’Italia): in Romania, in particolare, l’attività è partita nello scorso mese di maggio alle fiere Agraria di Cluj e Florexpo di Bucarest. Obiettivo di questa campagna - come è già accaduto in Grecia - è creare un collegamento commerciale tra le aziende italiane presenti all’interno di ATS e il mercato rumeno.
Sempre sul fronte europeo, Florasi ha annunciato di aver inoltrato lo scorso marzo alla UE e al Ministero dell’Agricoltura (Mipaaf) un progetto di promozione triennale per Turchia, Ucraina e Svizzera il cui budget totale è di 1.974.200 euro, ancora in attesa di riscontro.
Infine segnaliamo la presentazione al Mipaaf del progetto Porte Aperte Nazionale rivolto a tutto il settore del florovivaismo, grazie al quale si potrà creare un collegamento diretto tra il produttore e il consumatore finale, tramite l’organizzazione di un grande evento nazionale che vedrà i più grandi garden center italiani al centro dell’iniziativa che si svolgerà nello stesso giorno in tutta Italia.