Accedi oppure registrati

News » Salta l'acquisizione di Mr Bricolage da parte di Kingfisher?

Salta l'acquisizione di Mr Bricolage da parte di Kingfisher?

Condividi Segnala a un amico 26 March 2015
Potrebbe clamorosamente saltare l'acquisizione di Mr Bricolage da parte di Kingfisher, del valore di circa 275 milioni di euro. Il gruppo britannico, proprietario dei marchi B&Q, Castorama, Brico Depot, Screwfix e Coctas, ha dichiarato di attendere chiarimenti dall'azionista di maggioranza della catena francese, apparsa scettica sul numero di negozi da chiudere causa antitrust (in Francia Kingfisher è già presente con le insegne Castorama e Brico Depot: con l'acquisizione di Mr Bricolage avrebbe una posizione dominante e dovrebbe quindi cedere un consistente numero di negozi).
Kingfisher ha dunque affermato, in una nota ufficiale, che l'esito dell'operazione è al momento incerto e che sta valutando tutte le possibili opzioni: alla luce di quanto successo in questi ultimi giorni, Kingfisher potrebbe
intraprendere anche le vie legali per violazione di contratto.
A questo link i dettagli dell'operazione, annunciata ad aprile dello scorso anno.