Accedi oppure registrati

Prodotti » Gli avvitatori Protool testati sul campo

Gli avvitatori Protool testati sul campo

Condividi Segnala a un amico 01 July 2008
Per apprezzare la potenza e la capacità dei nuovi avvitatori, Protool ha ideato una dimostrazione originale: sono stati infatti montati su un Go-kart che entrava in funzione con l’accensione degli avvitatori stessi.
Fornite di batteria agli ioni del litio, le macchine DRC e PDC sono dotate di un motore a 4 velocità che raggiunge i 3.800 min-1. Queste velocità elevate garantiscono una foratura pulita e una precisione assoluta in tutte le situazioni di lavoro. Il motore EC-TEC senza spazzole è caratterizzato da un rendimento decisamente elevato ed è studiato per avere una durata estremamente lunga. Le batterie agli ioni del litio forniscono grande efficienza energetica pur pesando pochissimo; in base alle varianti di modello esse sono da 10,8V, 14,4V o 18V. Il risultato è che, a seconda del materiale, la foratura diventa fino al 50% più rapida e la potenza d'avvitamento aumenta fino al 100% rispetto a utensili equivalenti in condizioni di lavoro identiche.
Molto apprezzato è il fatto di un elettroutensile compatto che, secondo il modello, varia di peso fra 1,6 e 2,3 kg. Tra le caratteristiche da segnalare c’è il bimandrino, che inserisce gli inserti direttamente nell'albero del motore. Ciò rende la macchina un avvitatore corto e leggero.