Accedi oppure registrati

Interviste » Bio Valley: Vigorplant punta sul bio

Bio Valley: Vigorplant punta sul bio

Condividi Segnala a un amico 26 December 2014

Tag:

Alla Convention nazionale del team Vigorplant del 22 e 23 ottobre è stato presentato il progetto Bio Valley, volto a dare risalto all’offerta di prodotti biologici nel punto vendita e composto da una serie di nuovi prodotti: i nuovi substrati Cuore di Terriccio Bio, nelle versioni piante verdi e fiorite, piante da frutto e piante da orto, e il nuovo Cuore di Concime Bio. Un fertilizzante liquido universale che rappresenta una novità per la tradizionale offerta di Vigorplant, leader nella produzione di substrati di coltivazione professionali e hobbistici.
Per saperne di più abbiamo incontrato Romina Tribi e Marco Petranca, rispettivamente responsabile marketing e amministratore di Vigorplant.
 
MondoPratico: Cosa è successo il 22 e 23 ottobre?
Romina Tribi: Come da tradizione si è tenuta la Convention nazionale Vigorplant che ha come obiettivo quello di presentare i risultati ottenuti e le strategie future. Quest’anno abbiamo scelto la suggestiva città di Genova a due passi dallo splendido Porto Antico. All’evento hanno partecipato più di 80 persone, oltre al personale responsabile delle varie aree strategiche aziendali/produttive, agenti provenienti da tutte le regioni italiane ed estere. Non ultimo tutto il personale della nostra sede operativa a Riga, nei Paesi Baltici, che ha l’importante compito di selezionare le migliori torbe per la preparazione dei nostri terricci. Durante queste due giornate è stato fatto un bilancio molto positivo del 2014 con risultati di vendita ancora in netta crescita, molti nuovi investimenti tecnologici e tante novità a livello di prodotto e materie prime, destinate a tutti i settori in cui l’azienda è presente, dall’hobby al professionale.
In serata tutto il gruppo Vigorplant si è riunito per una cena di gala nella spettacolare sala degli squali all’interno dell’Acquario di Genova, dove, accompagnate dal sottofondo musicale di un complesso jazz, si sono svolte le premiazioni ai migliori collaboratori dell’anno a livello di professionalità, impegno e risultati conseguiti. Abbiamo respirato un’aria di soddisfazione e di grande ottimismo nei confronti del futuro.
 
MondoPratico: La Convention è stata l’occasione per il lancio ufficiale delle novità 2015, non ultimo l’ingresso di Vigorplant nel mercato dei fertilizzanti liquidi?
Marco Petranca: Le novità più importanti per il 2015 sono i terricci bio e Cuore di Concime. Dire che Vigorplant “è entrata nel mercato dei concimi” non esprime in modo corretto ciò che in realtà abbiamo voluto realizzare e ciò che sono la nostra filosofia e i nostri obiettivi. Oggi la distribuzione specializzata è invasa di prodotti ormai tutti molto simili e spesso superflui. Tutti vendono prodotti, entrano in mercati, creano linee. Ormai è ora che sia l’industria sia la distribuzione cerchino di fare un passo avanti avvicinandosi di più alle esigenze dei consumatori che vanno stimolati a nuove riflessioni e a cui vanno fornite più informazioni e motivi di acquisto. È ora di dire basta a prodotti nati solo per riempire uno scaffale, bisogna riuscire a emozionare, a far riflettere, informare, dobbiamo entrare nel Cuore del consumatore.
Perciò non abbiamo voluto creare solo Prodotti ma lavorare a un’Idea, a un progetto capace di sorprendere, emozionare e informare. Da questo fermo desiderio è nata Bio Valley.
 
MondoPratico: Di cosa si tratta?
Marco Petranca: Bio Valley è un pacchetto completo di offerte Bio per favorire l’efficacia e l’efficienza di quei punti vendita che vogliono “parlare” con tutti quei consumatori che si riconoscono in un sistema di valori legati al biologico, una tipologia di consumatori sempre più numerosa e in forte crescita nel mercato nazionale.
Bio Valleyè composta dalla nuova linea di prodotti Cuore di Bio e da banner copri bancali ognuno dedicato a un prodotto, cartellonistica dedicata ed espositori dei concimi illustrati con moltissimi consigli e informazioni utili. Tutti coordinati fra loro, per rendere il percorso comunicativo più semplice ed efficace.
Tutto ciò arricchito da una grande cura posta alle immagini e alla qualità dei prodotti, in linea con la buona reputazione che Vigorplant ha saputo costruirsi negli anni. Insomma una vera novità per tutta la distribuzione specializzata.
 
MondoPratico: Come è composto Cuore di Concime?
Romina Tribi: Cuore di Concime è un concime naturale, biologico e vegetale al 100% formulato per garantire una crescita sana ed equilibrata a tutte le specie vegetali: piante verdi e fiorite, frutta e ortaggi. La sua particolare composizione a base di estratti vegetali e microelementi è consentita in agricoltura biologica. È arricchito di Boro, Manganese e Ferro per assicurare una nutrizione completa.
Contiene inoltre un complesso di amminoacidi e bioattivatori naturali, come la Glicinbetaina, che favoriscono il rapido assorbimento degli elementi nutritivi e apportano azoto organico fondamentale per una crescita rigogliosa. Usato insieme a Cuore di Terriccio si raddoppia l’efficacia e si otterranno piante ancora più sane e rigogliose, ortaggi più sani e abbondanti e frutti ancora più sani e numerosi.
Proprio nell’ottica di informare e coinvolgere il consumatore è stato studiato uno speciale espositore dal design e dai colori accattivanti, ma soprattutto di dimensioni contenute in modo da poter essere posizionato facilmente anche in avancassa o accanto ai terricci o addirittura alle piante. Sui fianchi dell’espositore abbiamo riportato informazioni tecniche dettagliate per il consumatore.
Abbiamo inoltre dedicato molta attenzione alle informazioni riportate sul retro del flacone con un’indicazione molto chiara dei dosaggi, informazione di cui spesso nelle indagini al consumatore si evidenzia una lacuna e scarsità di chiarezza. Altrettanta cura è stata posta nella forma del flacone su design esclusivo Vigorplant per garantire al consumatore un facile utilizzo tramite una comoda impugnatura.
 
MondoPratico: Sarà supportato da una campagna pubblicitaria televisiva come negli ultimi anni?
Marco Petranca: Certo, il lancio dei prodotti Bio sarà supportato da una grandissima campagna televisiva su tutte le maggiori reti nazionali: Canale 5, Retequattro, Italia 1, Rai 1, Rai 2, Rai 3 e tante altre ancora. I nostri spot andranno in onda centinaia di volte da marzo a maggio 2015 nella fascia giornaliera con il più alto indice di visibilità.
Le campagne tv finora hanno dato ottimi risultati sui livelli di notorietà e sull’immagine della marca, con una forte influenza sulle abitudini di acquisto dei consumatori. Dalle nostre indagini post campagna tv emerge chiaramente come Vigorplant sia percepita come una marca rispettosa della natura e dell’ambiente e il nuovo progetto Bio Valley si sposa perfettamente con questo risultato.
 
MondoPratico: Il nuovo Cuore di Concime sarà quindi uno spot o è previsto un ampliamento della gamma di concimi per il futuro?
Marco Petranca: Come ho già detto, è nostra volontà respingere qualsiasi idea volta solo ad ampliare una gamma di prodotti e riempire scaffali. La distribuzione italiana ha già abbastanza offerta a livello di prodotti: vogliamo invece offrire progetti speciali e idee innovative. Dopo Bio Valley abbiamo molte altre novità a cui stiamo lavorando, sempre con l’obiettivo di migliorare la comunicazione nei punti vendita.
 
NON SOLO HOBBY
MondoPratico: Una parte importante dell’attività di Vigorplant è nel settore professionale, cioè dell’ortoflorovivaismo, dove rappresentate un’avanguardia tecnologica. Quali novità presentate per il mondo professionale?
Marco Petranca: Abbiamo arricchito il catalogo professionale con una nuova produzione di X Plug e di X Bag. Vigorplant è la prima azienda italiana a produrre industrialmente un nuovo prodotto chiamato X-Plug ad elevato contenuto tecnologico destinato al taleaggio e alla semina di tutte le specie vegetali. La sua realizzazione è stata possibile grazie a un nuovo polo produttivo installato nello stabilimento di Fombio. X-Plug è una zolletta in cui seminare o impiantare le talee delle diverse specie vegetali. Questa è frutto dell’azione di un flusso d’aria pressurizzata e di una sostanza legante sui nostri substrati di coltivazione specifici.
X-bagè invece frutto di molti anni di esperienza nel campo dei substrati a uso orticolo: si tratta di sacchi coltura per la coltivazione fuori suolo di specie orticole, soprattutto fragole, lamponi, mirtilli, pomodori, peperoni e melanzane.
Abbiamo inoltre presentato nuove materie prime che ci permetteranno di affrontare nuovi mercati.