Accedi oppure registrati

News » Piogge da record sulla primavera 2008

Piogge da record sulla primavera 2008

Condividi Segnala a un amico 10 June 2008

Tag:

Per un mercato meteoropatico come quello del giardinaggio, la presenza eccessiva di piogge nel periodo primaverile (e in particolare nei week end) non è mai di buon auspicio. Che l’attività climatica di questa primavera fosse “particolare”, ce ne siamo accorti tutti, ma forse non tutti sanno che la primavera 2008 è tra le più piovose degli ultimi due secoli con il 35% di precipitazioni in più rispetto alla media del periodo 1961-1990, che i climatologi prendono a riferimento.
É quanto afferma Coldiretti sulla base dei dati preliminari dell'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna (Isac-Cnr), che posizionano la primavera 2008 al diciottesimo posto tra quelle più piovose e al diciassettesimo posto tra quelle meno fredde a partire dal 1800, anno in cui sono cominciate le rilevazioni.
Dopo che la primavera del 2007 si era classificata come la più calda degli ultimi due secoli, l'andamento del 2008 mette in evidenza come il cambiamento climatico in atto favorisca una forte variabilità. Un’alternanza che, secondo i climatologi, con temperature roventi e piogge, riguarderà anche l'estate in arrivo in ritardo sulla penisola.