Accedi oppure registrati

News » Geoplast, il futuro è verde

Geoplast, il futuro è verde

Condividi Segnala a un amico 12 November 2010

Tag:

La filosofia con la quale lavora quotidianamente Geoplast coincide con il progetto “The future is Green”: in esso si riassumono i modus operandi e pensandi dell’azienda padovana, finalizzati a una gestione responsabile delle risorse ambientali. Lo scopo è quello di concentrarsi su una gestione di materiali e processi in grado di consumare meno energia possibile e col minimo impatto sull’ambiente naturale.
Questo obiettivo che si esplica nelle tre “R” di riutilizzare, ridurre, riciclare.
Riutilizzare significa riutilizzare i prodotti e/o i loro componenti prima della loro dismissione. In termini di produzione industriale, questo si traduce nella progettazione volta al riutilizzo delle varie parti per la realizzazione di altri prodotti.
Ridurre significa ridurre l’uso delle materie prime, l’ammontare di scarti e rifiuti e la quantità di emissioni di gas serra. In termini di produzione industriale, significa progettare i beni in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale durante i processi di trasformazione delle materie prime e di trasporto del prodotto finito.
Riciclare significa, una volta limitato l’uso delle attività di produzione e recuperata la maggior parte dei componenti, riciclare i materiali. In termini di produzione industriale, significa reintrodurre nel processo produttivo quel materiale di sfrido che risulta dalla produzione dei beni e rilavorarlo in modo da ottenere nuovi componenti senza utilizzare nuova materia prima.
Ancora una volta l’azienda padovana si dimostra al passo con i tempi anticipando un’evoluzione industriale che predilige sistemi di produzione sempre meno impattanti e prodotti sempre più ecocompatibili.