Accedi oppure registrati

News » A.P.FER EXPO, formazione per i rivenditori

A.P.FER EXPO, formazione per i rivenditori

Condividi Segnala a un amico 30 May 2017
Grande soddisfazione per la 7°edizione di A.P.FER EXPO, appena conclusasi.
L’entusiasmo degli espositori intervenuti per l’affluenza di pubblico selezionato, ha trovato riscontro nei commenti dei negozianti presenti, che hanno ritenuto estremamente utile la propria partecipazione all’evento.
Unanime l’apprezzamento per la scelta di A.P.Fer di puntare, come sempre, sulla qualità del contenuto offerto, in termini di presentazione di novità e anticipazioni di settore, di un’attenta selezione dei prodotti esposti in  base a caratteristiche di innovazione, specializzazione tecnica e potenziale interesse del mercato, ma anche di formazione mirata, ricca di dimostrazioni e prove pratiche.
Obbiettivo raggiunto, quindi, da parte degli organizzatori che si impegnano, anno dopo anno, nella realizzazione di un evento che vada oltre al concetto di vetrina e di promozione, che offra un vero valore aggiunto in termini di apprendimento, formazione e identificazione di opportunità professionali ai rivenditori Clienti di A.P.Fer.


Visto ad A.P.FER EXPO - Le principali novità

La sala plenaria ha ospitato importanti brand come Silca, Cisa, Disec, Iseo, Krino, Mottura, Moia/OMR, Securemme, Sice, Fischer, Meroni, Opera, Rosi, Bosch, Tormek, WD-40. L’offerta espositiva di A.P.FER EXPO è stata inoltre completata dalla presentazione di alcune selezionate novità di prodotto, proposte nell’area “WHY NOT”, nel foyer della sala plenaria.

Silca ha scelto come tema principale l’automotive, con la presentazione del dispositivo per la duplicazione di radiocomandi auto, sia per clonazione che tramite programmazione, e proponendo corsi di base e avanzati, con la presentazione degli ultimi aggiornamenti del sistema RW4. L’ampia gamma di chiavi e duplicatrici, ai vertici del settore, che Silca ha esposto ad A.P.FER EXPO, ha consentito ai partecipanti di assistere a dimostrazioni pratiche e di testare dal vivo il funzionamento dei diversi macchinari, con un focus sulle prestazioni ancora migliorate di FuturaPro.

Cisa ha proposto dimostrazioni e prove di installazione della sua gamma di chiudiporta e chiudicancello, e puntato i riflettori su eFAST, maniglione antipanico con apertura motorizzata, al quale è possibile applicare molteplici dispositivi per il controllo degli accessi (tastiere, lettori di tessere e trasponder) o collegare i sistemi di accesso esistenti.

Disec ha presentato la sua rinnovata gamma di defender monoliti dotati di tecnologia Kripton Diamond. Ampio spazio è stato dedicato anche ai protettori con chiave magnetica MAG3G e MG355 e al contro-defender pensato per contrastare la tecnica di effrazione “del cacciavite”, oltre al focus sui sistemi di allarme per bici e motocicli dotati di tecnologia Bluetooth.

Iseo ha puntato tutto sul cilindro elettronico Libra Smart della linea ISEO Zero1 Electronic Solution, soluzione per il controllo e la gestione degli accessi da cellulare (anche da remoto) che consente l’apertura delle porte dotate di dispositivi della serie Smart con smartphone, smartwatch, tessere e altri accessori, grazie ad Argo App, applicazione ISEO disponibile per iOS e Android.

Krino, per la prima volta ad A.P.FER EXPO, ha proposto numerose soluzioni in risposta alla crescente richiesta di utensili di alta qualità per il taglio, la svasatura e la fresatura utilizzati dai clienti serraturai sulle porte blindate, come le punte per acciaio al cobalto 8% e le frese rotative e a tazza TCT, per perforare lamiere in acciaio inox e acciai duri trattati.

Mottura, oltre al cilindro Champions Pro con profilo riservato A.P.Fer, frizionato, 5 chiavi+ 1 cantiere, ha presentato XFREE, chiusura elettronica in grado di trasformare una serratura meccanica a cilindro europeo con fissaggio frontale in una serratura elettronica motorizzata, e gli ultimi inserimenti della gamma serrature “Ricambi speciali”.

OMR/Moia, per il secondo anno di fila ad A.P.FER EXPO, ha esposto la gamma completa di serrature compatibili Cerutti a ingranaggi con trappola e reversibili, Otto, serratura a cilindro europeo che sostituisce i classici premi-apri, e le valigette con assortimento professionale di prodotti ad alta rotazione per legno, ferro e vetro.

Securemme ha presentato il cilindro K64 modulare, con profilo riservato A.P.Fer. Sulla scia del successo riscosso con il K5, chi aveva già avuto modo di apprezzare il nuovo K64, ad A.P.FER EXPO ha potuto scoprirne la versione modulare, che A.P.fer distribuisce in versione con 3+1+1 chiavi frizionato, e approfondire la conoscenza del nuovo prodotto grazie a corsi di gruppo e individuali, con diversi livelli di dettaglio tecnico.
 
Sice Tech ha lanciato ad A.P.FER EXPO il nuovo radiocomando HAPPY, 433MHz, ad autoapprendimento, codici fissi e rolling, ultimo nato tra i radiocomandi universali dell’azienda, a completamento dell’ampia gamma di radiocomandi in esposizione all’evento (WHY EVONew, Nini e QZero su tutti).

Fischer ha presentato le punte SDS per martelli perforatori pesanti a 4 taglienti, gli ancoranti chimici per applicazioni in zone sismiche e i tasselli serie DUOTECH e DUOPOWER.

Meroni ha puntato i riflettori sul nuovo bloccafurgoni UFO3, evoluzione dei modelli precedenti che ne incorpora le migliori caratteristiche, e sulle serrature COMBILOCKS, soluzioni a combinazione per armadietti e antine (in legno, vetro e metallo).

Oltre all’utile approfondimento sul tema “incontri elettrici”, ad A.P.FER EXPO Opera ha presentato i nuovi dispositivi apriporta bluetooth e GSM per il controllo degli accessi, e un elettropistone specifico per porte in legno.
Rosi, per la prima volta ad A.P.FER EXPO, ha lanciato la gamma di spine civili serie EMILIA, con particolare risalto agli adattatori PRIME con limitatore di corrente autoripristinabile.