Accedi oppure registrati

News » L’autunno caldo della formazione

L’autunno caldo della formazione

Condividi Segnala a un amico 15 July 2008
Il prossimo autunno si preannuncia ricco di importanti appuntamenti dedicati alla formazione e all’analisi del mercato italiano del bricolage e del giardinaggio.
Si inizia il 12 settembre a Flormart-Miflor a Padova con il convegno “Lo start up del garden center: viaggio nel punto vendita” curato da Paolo Montagnini, il più importante esperto italiano di gardening.
Il giorno successivo, il 13 settembre, sempre a Flormart, torna in Italia John Stanley il più importante esperto mondiale di garden center, che sin dagli anni Settanta si occupa di realizzare, riposizionare e rivitalizzare i più importanti centri giardinaggio di tutto il mondo. Inglese di nascita ma australiano di adozione, John Stanley lavora infatti in Europa, negli Stati Uniti, in Africa (in Sudafrica in particolare) e in Australia.

Da Padova ci spostiamo a Rimini dove, in seno alla mostra 2WORK SUN, si terranno due importanti convegni.
Il primo, intitolato “I numeri del bricolage italiano”, si terrà il 16 ottobre e si porrà l’obiettivo di fotografare da un punto di vista numerico il mercato italiano del bricolage e del giardinaggio. Una lacuna, quella dei “numeri”, che contraddistingue il mercato italiano e che questo convegno cercherà di colmare. Per questa “impresa” sono stati coinvolti esperti di grande importanza e conoscenza: moderati da Giovanni Covassi, docente di marketing all’Università Cattolica di Milano, prenderanno parte all’incontro Samanta Correale di Indicod-Ecr e Fabrizio Marazzi di GfK Marketing Services Italia.
Il giorno successivo, il 17 ottobre, Paolo Montagnini e Stefania Maestri (direttore editoriale della rivista GDS Europe) affronteranno il convegno “Il consumatore italiano di bricolage” con l’obiettivo di fotografare le tendenze di consumo e gli orientamenti delle famiglie italiane.

Accanto ai due convegni, verrà organizzato l’importante evento “Dove buyer e brand s’incontrano”, destinato a innovare il tradizionale modo di “vivere” gli eventi fieristici. Su un’area di circa 300 mq verrà realizzato un Business Point nel quale circa 25 buyers delle più importanti insegne bricolage e gardening incontreranno i manager delle aziende più significative. Incontri personali one-to-one di 20-30 minuti, che permetteranno di sviluppare la prima piattaforma commerciale e relazionale del mercato brico-garden italiano.
Le insegne che hanno già aderito sono: Botanic, Bricocenter, Bricofer, Brico Italia, Brico Ok, Garden Team, Giardinia, Obi Italia, Puntolegno e Self. Ma il numero delle insegne è destinato ad aumentare, poiché gli ultimi incontri con i manager del commercio moderno si stanno svolgendo in questi giorni.

Tutti questi eventi sono organizzati da COLLINS, la nostra casa editrice, che produce più di 15 testate giornalistiche. Nel mercato brico-garden, oltre a MondoPratico.it, edita le testate Ferramenta & Casalinghi, GreenLine, Obiettivo Edilizia, GDS Europe e l’annuario internazionale Firm Directory.