Accedi oppure registrati

News » Gruppo Bosch: +1,9% nel 2012

Gruppo Bosch: +1,9% nel 2012

Condividi Segnala a un amico 15 August 2013
Il Gruppo Boschha visto la chiusura del 2012 con un fatturato aumentato dell'1,9% salendo a 52,5 miliardi di euro; il risultato ante imposte si è attestato a 2,8 miliardi di euro. Nei diversi settori i risultati variano, vediamo i principali di seguito. Tecnologia Automotive, il settore di business più importante, ha aumentato il proprio fatturato del 2,1%, raggiungendo 31,1 miliardi di euro. Il settore Tecnologia industriale ha registrato delle vendite pari a 8 miliardi di euro confermando i risultati raggiunti nell'esercizio precedente, mentre il settore Beni di Consumo e Tecnologie Costruttive ha generato un fatturato di 13,4 miliardi di euro (+ del 2,5%). Bosch ha inoltre allineato l'aumento dei collaboratori agli sviluppi del fatturato. A livello mondiale, il numero di collaboratori è aumentato di circa 3.400 unità raggiungendo quota 305.900. Nel 2012 sono stati investiti circa 8 miliardi di euro nel futuro dell'azienda: 4,8 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo e 3,2 miliardi di euro in beni patrimonialiIn particolare, lo scorso anno il settore Beni di consumo e Tecnologie costruttive ha realizzato, nonostante la crisi del comparto, un fatturato sostanzialmente analogo a quello del 2011. Circa il 40% delle vendite della divisione elettroutensili è stato realizzato attraverso prodotti innovativi e proposti sul mercato negli ultimi due anni. Passando all’anno in corso, il Gruppo Bosch prevede una crescita di fatturato compresa tra il 2 e il 4%.