Accedi oppure registrati

Trade news » Con Caraibi 2011 Axel porta i clienti in vacanza

Con Caraibi 2011 Axel porta i clienti in vacanza

Condividi Segnala a un amico 05 April 2011
Durante il viaggio premio che anche quest'anno Axel Group ha organizzato insieme ai suoi clienti si è discusso di strategie e di futuro. Consapevoli degli importanti risultati conseguiti, i vacanzieri si sono mostrati pronti per proseguire nell'impegno di condivisione e miglioramento come gruppo.

È stata un’altra piacevole occasione per coniugare relax e lavoro quella del viaggio che Axel Group ha organizzato con i suoi clienti nel favoloso scenario di Bayahibe a S. Domingo. Sono stati 250 i rivenditori che hanno partecipato, in rappresentanza dei migliori punti vendita del gruppo: gli Axel Point che ogni giorno portano avanti la bandiera di questo giovane e dinamico gruppo di distributori tradizionali italiani.
Momenti di relax si sono intervallati con intense sessioni di lavoro, durante le quali si è discusso di strategie, risultati e di quali nuove mosse implementare per la stagione appena iniziata.
Dalle parole di Francesco Zangrillo, socio Axel e membro del Comitato Marketing del gruppo, si evince quale sia lo spirito che anima queste settimane aziendali. “Questi momenti di aggregazione - spiega Francesco Zangrillo - sono importanti e vanno oltre l’aspetto prettamente ludico; infatti sono giornate che ci aiutano a conoscerci meglio, a capire dove migliorarsi, a ragionare sugli errori commessi e soprattutto a condividere in anteprima le nuove strategie per il lavoro da fare. Noi di Axel siamo veramente soddisfatti, non è facile coniugare tante menti, tante intelligenze, ma il risultato ottenuto ripaga di tutti gli sforzi organizzativi”.
A conclusione di questa esperienza, è emerso in maniera netta che il sodalizio tra Axel e i suoi clienti vip è forte e soprattutto è cresciuto, non solo nei risultati tangibili di un fatturato che ha superato gli 80.000.000 di euro con una crescita del 6% anche nel 2010, ma nella volontà di fare di Axel il marchio di ogni singola insegna e creare una vera e propria task force che copre l’intero territorio nazionale.
Obiettivi di crescita importanti, quelli espressi dalla Direzione Generale del Gruppo, che non puntano solo a un'espansione territoriale: “Per noi distribuire e allargare la base dei nostri clienti è importante - dichiara la direzione - ma ancor di più vogliamo far comprendere che il futuro e la crescita passano solo attraverso la condivisione di strategie comuni; il mercato c’è ma va affrontato uniti o comunque agganciati a un’organizzazione che guardi oltre il sell-in e che miri a raggiungere il cuore del consumatore finale. Troppo spesso, sbagliando, ci dimentichiamo di questo: il mercato tradizionale ha una quota importante che sfiora il 65% e non può esimersi dal procedere con programmi di lavoro, organizzati, semplici ma efficaci che, come detto, vadano oltre al riempire i magazzini. I nostri rivenditori stanno comprendendo questo e ci hanno dimostrato la loro fiducia, anche qui, sotto le palme di questo magnifico paradiso, partecipando numerosi alla nostra promozione «Caraibi 2011»”.
La triade dei vincitori ha visto sul podio la ditta Tamburrello di Bisasquino (PA) seguita da Fercolor di Lecce e da Roseco di Brusciano (NA). Ai piedi del podio: Sacco di Terracina (LT) e Emmeci di S. Felice Circeo (LT).
I premiati, così come tutti i rivenditori Axel, hanno attribuito al gruppo un ruolo importante che gli otto soci Axel hanno fatto proprio: lavorare uniti, quotidianamente con costanza e determinazione, per crescere insieme in un mercato nazionale che ha ancora molto da dare. Un modo di lavorare che da sempre contraddistingue Axel e che ha contruibuito alla sua crescita.